Incendio a Roma: a fuoco una discarica abusiva sull’Aniene

Incendio a Roma: a fuoco una discarica abusiva sull’Aniene

Un forte odore di bruciato è percepibile nei quartieri Trieste, Salario e Montesacro probabilmente dovuto ad un incendio divampato nella notte a Roma.

Aggiornamento 26 luglio ore 10:31: Secondo il presidente del terzo municipio, Giovanni Caudo, a bruciare sarebbe stata una discarica abusiva sull’argine dell’Aniene. Riportiamo integralmente quanto scritto da Caudo su Facebook:

“L’incendio scoppiato in serata nell’area prossima all’argine dell’Aniene situata alle spalle della concessionaria di automobili “Rosati”, sulla via Salaria, è ancora attivo. Purtroppo tra i materiali che hanno preso fuoco, come la plastica da cui i cattivi odori che stanno avvolgendo il Nuovo Salario e molte altre zone del Municipio ma anche del quartiere Trieste, ci sono anche delle bombole del gas il cui scoppio non consente ai vigili di fuoco di agire in sicurezza e con celerità. Le fiamme e il fumo sono ancora alte e pertanto il cattivo odore persisterà ancora nelle prossime ore.

Anche se non ci sono segnalazioni da parte della ASL e della protezione civile, per chi abita a ridosso dell’area è comunque consigliabile evitare esposizioni continuate ai fumi e ai cattivi odori”.

Un fortissimo odore di bruciato si percepisce già a partire dal quartiere Trieste e va intensificandosi proseguendo sul Ponte delle Valli, quartiere Conca d’oro. L’estate dei romani, già funestata dal caos rifiuti, continua a essere molto complessa in termini ambientali.

Non è ancora chiaro al momento in cui scriviamo dove sia divampato l’incendio, ma non ci sono dubbi che si sia trattato di qualcosa di importante visto la persistenza di un odore acre è irrespirabile.

Al momento solo Fanpage riporta una possibile localizzazione dell’incendio in via Marciana Marina al Flaminio, ma chiedendo ai passanti nelle vie interessate dal forte odore di bruciato abbiamo appreso che l’incendio potrebbe essersi sviluppato sulla via Salaria, all’altezza di un noto concessionario di automobili.

Purtroppo non vi sono agenzie ufficiali che confermino l’incendio e da dove sia divampato, aggiorneremo non appena vi saranno dettagli più precisi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Detersivi con scarti alimentari: ecco come realizzarli