Incendi in Australia: la pioggia aiuta, ma sorgono nuovi rischi

Incendi in Australia: la pioggia aiuta, ma sorgono nuovi rischi

Fonte immagine: Unsplash

La pioggia finalmente raggiunge l'Australia e aiuterà a spegnere gli incendi: le precipitazioni, però, potrebbero determinare nuovi rischi.

Dopo settimane di temperature record e siccità, la tanto attesa pioggia è arrivata su alcune aree dell’Australia. Nelle ultime ore lo stato di Victoria è stato coinvolto da importanti precipitazioni, piogge che stanno anche colpendo Sydney e il Nuovo Galles del Sud. Un importantissimo aiuto per la gestione degli incendi che, ormai da parecchio tempo, stanno devastando il territorio australiano. Ma gli esperti mettono comunque in guardia: l’arrivo dell’acqua potrebbe determinare nuove situazioni di rischio.

Così come sottolinea il New York Post, da qualche ora la pioggia ha iniziato a cadere con una certa insistenza sul Nuovo Galles del Sud e sullo stato di Victoria, due delle aree maggiormente colpite dagli incendi delle ultime settimane. Le precipitazioni si stanno rivelando anche abbastanza violente, sebbene al momento nella media della stagione, e potrebbero contribuire allo spegnimento degli incendi. Secondo gli esperti, il maltempo probabilmente non sarà in grado di spegnere tutti i focolai, ma di certo renderà la situazione meno drammatica e fornirà preziosi attimi di ristoro per i vigili del fuoco, dopo incessanti giorni di interminabile lavoro.

Tutte le previsioni meteo concordano che il Nuovo Galles del Sud otterrà dei benefici dai temporali che stanno per coinvolgere la regione. L’accumulo di piogge è atteso per i prossimi 10 giorni.

Gli esperti, tuttavia, sottolineano come le piogge improvvise possano determinare ulteriori rischi per le zone colpite dai roghi: spente le fiamme, potrebbero verificarsi allagamenti. Ancora, le acque cadute al suolo potrebbero trascinare detriti, ceneri e particolato, con il rischio di contaminare le falde. Così ha spiegato Sarah Scally, meteorologa intervistata dal Sydney Morning Herald:

Le violente piogge e i burrascosi temporali potrebbero rappresentare un rischio per improvvisi allagamenti, in particolare nelle aree distrutte dagli incendi del Nuovo Galles del Sud e di Victoria, vulnerabili poiché il terreno potrebbe franare e gli alberi cadere.

Fonte: New York Post

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: quinta lezione