• GreenStyle
  • Consumi
  • Il Regno Unito mette al bando cannucce e cotton fioc da aprile 2020

Il Regno Unito mette al bando cannucce e cotton fioc da aprile 2020

Il Regno Unito mette al bando cannucce e cotton fioc da aprile 2020

Fonte immagine: iStock

Dopo la decisione dell'Unione Europea, arriva quella del Regno Unito, cannucce e cotton fioc non biodegradabili saranno messe al bando da aprile 2020.

Il governo britannico mette al bando cannucce di plastica e cotton fioc non biodegradabili a partire da aprile 2020. Una decisione importante e storica, che ricalca quanto deciso in sede EU, ovvero lo stop a ogni forma di plastica monouso dal 2021. Le sole eccezioni riguarderanno prodotti a scopo medico o di allevio della disabilità, disponibili su richiesta e vendibili solo presso farmacie e negozi autorizzati.

Chiaro obiettivo della legge è la riduzione dell’impatto sull’ambiente di plastiche e materiali considerati inutili, tra le principali fonti di inquinamento di coste e mari europei. Nella sola Gran Bretagna, ogni anno vengono usati 3 miliardi di cannucce in plastica, 300 milioni di agitatori e 2 milardi di cotton fioc. Un esercito di oggetti in plastica, che verrà sostituito principalmente attraverso nuovi prodotti in carta o plastica biodegradabile.

La notizia è stata accolta con moderato entusiasmo da operatori e associazioni ambientaliste. Come espresso da Emma Priestland, attivista per Friends of The Earth: “Questi prodotti rappresentano solo parte dell’intero ammontare di inquinamento da plastiche totali. Per avere un obiettivo rilevante sul nostro pianeta, l’obiettivo dovrebbe essere diretto verso ogni forma di plastica monouso, dai palloncini alle buste, dai contenitori alimentari fino alle bottigliette di plastica”.

“Di fronte a un sempre più rilevante inquinamento da plastiche di mari e coste, servono risposte urgenti e tempestive”, dichiara Micheal Gove, Segretario di Stato per l’Ambiente del governo di Sua Maestà, “Questi oggetti vengono usati per una manciata di minuti, ma smaltiti dall’ambiente in centinaia di anni”.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Opera2030 Open Day II “Truth News and Good Actions”