IKEA Tiny Home Project, la casa sostenibile è su ruote

IKEA Tiny Home Project, la casa sostenibile è su ruote

Fonte immagine: IKEA - Facebook

Tiny Home Project: il nuovo progetto di IKEA per la creazione di piccole case su ruote che puntano su sostenibilità e inclusività.

IKEA, Vox Creative e Curbed stanno collaborando da tempo nella realizzazione di un progetto importante, in particolare la creazione di uno spazio sostenibile e dal formato contenuto. Una Tiny Home su ruote che possa rendere maggiormente consapevoli nei riguardi dell’utilizzo degli spazi abitativi e delle scelte che si effettuano giornalmente, con relativa ricaduta sull’ambiente.

La mini casa arredata IKEA è parte integrante di una campagna incentrata sulla consapevolezza degli spazi domestici, sulle decisioni che si prendono giornalmente e il loro impatto sulla natura. L’agenzia media di IKEA, Wavemaker, ha volutamente focalizzato l’attenzione su una scelta mirata di arredi e accessori del brand svedese, utili per un’esistenza meno costosa e più sostenibile. Un percorso avviato da tempo anche con la campagna Why We Make, creata in collaborazione con Oglivy, incentrata sull’impegno di IKEA nei confronti di un cammino rispettoso ma al contempo innovativo e inclusivo.

IKEA Tiny Home Project: sostenibilità e inclusività

Il progetto Tiny House ha preso il via a marzo con l’obiettivo di effettuare un vero e proprio tour per gli USA, ma l’arrivo del Coronavirus ha costretto il team e riorganizzare i programmi. Favorendo un tour online all’interno della dimora su ruote raggiungendo così un numero maggiore di utenti. Permettendo così di osservare tutti i passaggi che hanno portato alla creazione della stessa, le scelte consapevoli messe in atto dal team per la creazione di una casa sostenibile.

Anche un progetto che coniuga il rispetto per l’ambiente con quello per le vite umane, in linea con il movimento Tiny House che da anni imperversa per tutta l’America. Un percorso importantissimo gestito da organizzazioni senza scopo di lucro alle prese con la costruzione di mini case da donare ai senzatetto, abitazioni su ruote in grado di renderli indipendenti e al contempo parte della società.

Inclusività, sostenibilità e rispetto, le Tiny House hanno il compito di aumentare la consapevolezza sociale nei confronti di una realtà considerata marginale. L’idea delle Tiny House è quella di rendere i senza fissa dimora più autonomi e di potere sfruttare la presenza di una vera e propria casa, ma in movimento così da non doversi scontrare con la burocrazia e le tasse legate al possesso di un terreno. Vox Creative e IKEA con Curbed hanno mostrato la positività di queste soluzioni abitative che, negli anni, ha favorito la formazione di micro villaggi all’interno delle grandi città. Luoghi sicuri dove potere accedere e vivere in serenità.

Fonte: Curbed

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle