Iceberg a rischio distacco in Antartide: grande due volte New York

Iceberg a rischio distacco in Antartide: grande due volte New York

Fonte immagine: Pixabay

A rischio distacco dalle coste antartiche un iceberg dalle dimensioni eccezionali: potrebbe essere grande due volte New York.

Nuova allerta NASA sullo scioglimento dei ghiacciai in Antartide. Viene segnalato come a rischio distacco un iceberg di dimensioni eccezionali, pari a circa il doppio della superficie di New York. Secondo quanto affermato dall’agenzia spaziale statunitense in un tweet la massa di ghiaccio si starebbe separando dalla piattaforma Brunt, situata nell’area a nord-ovest del continente antartico.

Tali previsioni sono state formulate dagli esperti NASA in base alle immagini provenienti dal satellite Earth, di proprietà dell’ente spaziale USA, aprendo la strada a scenari tutt’altro che rassicuranti. Secondo gli studiosi statunitensi il distacco di un iceberg di tale portata metterebbe a repentaglio non soltanto le attività di ricerca tutt’ora in corso, ma la stessa permanenza dell’uomo nell’area.

Non si tratterebbe del primo distacco di un iceberg dal ghiacciaio Brunt, ma qualora ciò avvenisse risulterebbe, secondo la NASA, il più grande mai separatosi da quella piattaforma in oltre 100 anni (dal 1915). Stando alle stime statunitensi si tratterebbe di una massa pari a circa 660 chilometri quadrati.

L’attività sul ghiacciaio viene monitorata in maniera costante dagli esperti NASA, che ricordano inoltre come la frattura che potrebbe portare al distacco di tale massa di ghiaccio è rimasta sostanzialmente stabile per 35 anni, salvo tornare ad allungarsi negli ultimi anni a una velocità di 4 chilometri all’anno.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cambiamenti climatici, come e perché avvengono?