• GreenStyle
  • Auto
  • Hyundai Kona Electric: autonomia ed efficienza al top

Hyundai Kona Electric: autonomia ed efficienza al top

Hyundai Kona Electric: autonomia ed efficienza al top

Fonte immagine: Hyundai

Hyundai sottolinea i traguardi raggiunti dalla Kona Electric in fatto di autonomia ed efficienza, due punti di forza riconosciuti nei test comparativi della stampa specializzata.

In questi primi mesi di commercializzazione la Hyundai Kona Electric sembra aver convinto gli addetti ai lavori, come confermano i riconoscimenti attribuiti al SUV coreano dalla stampa specializzata.

A giocare a favore della Kona elettrica sono stati essenzialmente gli ottimi risultati raggiunti in fatto di autonomia ed efficienza. Proprio a tal proposito, Hyundai sottolinea come il suo crossover sia uscito vincente da una comparativa proposta da una testata del settore che vedeva protagonisti i sei modelli a zero emissioni più venduti in Italia.

Con un’efficienza di 13,1 kWh/100 chilometri e una percorrenza reale di 435 chilometri, la Hyundai Kona Electric si è piazzata davanti a rivali quotate come Tesla Model S, Jaguar I-Pace, Nissan Leaf, Renault Zoe e smart EQ fortwo. Un copione simile a quello scritto in un altra prova che ha visto la Kona a zero emissioni coprire la distanza tra Francoforte e Parigi, pari a 506 chilometri, con una sola ricarica e una velocità media di 75 km/h.

Fra tutte le prove su strada effettuate nei primi sei mesi dal lancio, il SUV elettrico di Hyundai è riuscito a toccare quota 734,4 chilometri di autonomia, confermandosi la migliore proposta tra quelle presenti al momento sul mercato. Il merito va al motore elettrico sincrono a magneti permanenti che eroga una potenza di 136 cavalli e una coppia di 395 Nm, a sua volta abbinato a una batteria da 39,2 kWh alternabile, a scelta del cliente, con una più capiente unità da 64 kWh.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be