• GreenStyle
  • Auto
  • Hyundai: alla scoperta della gamma elettrica sul campo di Trigoria

Hyundai: alla scoperta della gamma elettrica sul campo di Trigoria

Hyundai: alla scoperta della gamma elettrica sul campo di Trigoria

Aumentano immatricolazioni di veicoli elettrici in Italia e Hyundai presenta Kona Hybrid, nuovo veicolo equipaggiabile con motore elettrico o ibrido.

Performanti, smart e ad emissioni zero. Le auto elettriche stanno sempre più conquistando il grande pubblico e, secondo lo Smart Mobility Report 2019, nei primi 6 mesi del 2019 le immatricolazioni di veicoli elettrici sono state pari a 5.481 unità, di cui 3.518 BEV, registrando un +70% rispetto al 2018. Complice anche l’ecobonus statale che prevede contributi per l’acquisto di veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 70 g/Km, il settore è quindi in rapida crescita e anche le case automobilistiche sembrano ormai sulla rotta dell’elettrificazione lenta ed inesorabile delle proprie flotte.

Così anche Hyundai, di cui GreenStyle ha potuto provare la nuova Kona con motore full-hybrid durante un evento speciale organizzato a Trigoria, casa madre dell’AS Roma. Hyundai è infatti Global Main Partner della squadra e sta lavorando a stretta contatto con il team giallo-rosso per realizzare campagne a sfondo sociale e ambientale come il progetto TifoPulito per il fair play nello sport ed il rispetto dell’ambiente. Per l’occasione è stato quindi organizzato un match amichevole tra due squadre di giornalisti che hanno potuto vivere una giornata da giocatori professionisti tra allenamenti e alimentazione sana.

Roma, 11-11-2019
Hyundai Trigoria Match Experience

La Kona hybrid da noi provata si è comportata egregiamente lungo tutto il test drive nonostante le avverse condizioni atmosferiche. Il SUV compatto di casa Hyundai ci ha permesso infatti di viaggiare in sicurezza e confort grazie a delle dimensioni che consentono di stare comodi all’interno ma di muoversi con agilità nel traffico.

Postazione guidatore

Il  motore elettrico a magneti permanenti eroga 43,5 CV (32 kW) ed è scivolato silenzioso in una città piena di semafori e ripartenze e in cui una vettura ibrida si rivela quindi particolarmente efficiente. Il powertrain elettrico è alimentato da una batteria ai polimeri di litio da 1,56 kWh il cui stato è facilmente consultabile dall’ampio computer di bordo. A completare il comparto tecnologico, anche un utilissimo head-up display che consente di seguire le indicazioni del navigatore senza distogliere lo sguardo dalla strada.

Kona Hybrid è inoltre equipaggiata con l‘Eco-Driving Assist System (Eco DAS) per migliorare l’efficienza di guida: la Coasting Guide integrata analizza le informazioni ricevute dal sistema di navigazione per segnalare al guidatore quando è in prossimità di punti in cui è opportuno rallentare, come un cambio di direzione, un incrocio o un’uscita dall’autostrada, una funzione che punta a ridurre il consumo di carburante e minimizzare l’utilizzo dei freni.

Eco DAS possiede inoltre un sistema predittivo di gestione dell’energia (Predictive Energy Management), che massimizza l’efficienza di utilizzo della batteria in salita e in discesa. Quando, ad esempio, il sistema rileva uno stato della batteria piuttosto scarico durante la guida in salita, Hyundai Kona Hybrid aumenta l’operatività del motore a combustione interna per ricaricarla, mentre nella situazione opposta (in discesa e con la batteria carica) l’Eco DAS aumenta l’intervento del motore elettrico per massimizzare l’efficienza di guida e sfruttare la frenata rigenerativa.

Kona Hybrid – dettaglio

 

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Partenza lanciata per la sportiva ibrida BMW i8