Hepic, prima barca a idrogeno per il trasporto passeggeri

Hepic, prima barca a idrogeno per il trasporto passeggeri

Fonte immagine: Hepic

Al Salone Nautico di Venezia fa il suo debutto Hepic, imbarcazione a idrogeno per il trasporto passeggeri.

L’idrogeno nel futuro green del trasporto passeggeri a Venezia. Al Salone Nautico in programma fino a domenica 23 giugno 2019 presso l’Arsenale della Serenissima è presente Hepic, barca alimentata proprio con il carburante “green” e destinata a far parlare di sé già da subito. Questo perché potrebbe diventare la prima imbarcazione alimentata a idrogeno a trasportare turisti e residenti in giro per la laguna.

Il battello alimentato a idrogeno è frutto di un lavoro durato due anni e un investimento di circa 1,5 milioni di euro da parte di Alilaguna e Cantieri Vizianello (co-finanziato al 55% grazie a un Accordo di Programma tra Regione del Veneto e Ministero per l’Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare. Hepic promette emissioni zero, essendo privo di un motore endotermico, nessun inquinamento acustico e la possibilità di viaggiare con alimentazione 100% elettrica in caso di malfunzionamento del propulsore principale.

Hepic ha una lunghezza di 16 metri, una larghezza di 3,2 e può ospitare 24 passeggeri. Gli unici ostacoli a un suo pieno impiego per il trasporto passeggeri lagunare sarebbero di tipo normativo secondo quanto sottolineato da Fabio Sacco, presidente Alilaguna:

Hepic non può ancora navigare per le acque lagunari perché è una novità in ambito marittimo e sussiste un gap normativo per le imbarcazioni alimentate a Fuel Cell che trasportano idrogeno a bordo a livello nazionale, mentre all’estero le normative si stanno adeguando o si sono già adeguate.

La normativa vigente regolata dalla Capitaneria di Porto impone la presenza a bordo dell’imbarcazione di un motore endotermico. Per questo motivo sono in corso le sperimentazioni necessarie per ottenere l’approvazione alla navigazione da parte del RINA (Registro Italiano Navale). Speriamo di ottenerle presto per dare una accelerata sul fronte della navigazione ecosostenibile.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Govecs a EICMA 2017: intervista a Daniele Cesca