Greta Thunberg: il nome diventa un marchio registrato

Greta Thunberg: il nome diventa un marchio registrato

Fonte immagine: Instagram

Greta Thunberg registra il suo nome e i FridaysForFuture come marchio: malintenzionati avrebbero cercato di sfruttarli a scopo di lucro.

Greta Thunberg ha deciso di trasformare il suo nome in un marchio registrato. È quanto ha confermato la giovane attivista climatica in un aggiornamento sulla piattaforma Instagram, cogliendo abbastanza di sorpresa i suoi numerosissimi follower. L’obiettivo è tuttavia nobile: registrando il marchio, infatti, la giovane può controllare che la sua immagine e la storia del movimento ambientalista correlato non vengano usate indebitamente da terzi a scopo commerciale.

La stessa Greta ha specificato di “non avere assolutamente interesse” a trasformare lei stessa, e il movimento dei FridaysForFuture, in un’organizzazione di tipo commerciale. Tuttavia, di recente si sarebbero moltiplicati i casi di malintenzionati che avrebbero sfruttato a scopo di lucro le generalità della stessa attivista, nonché i gruppi di giovanissimi che la seguono con assiduità da oltre un anno:

Il mio nome e il movimento FridaysForFuture sono costantemente usati a scopi commerciali, senza alcun tipo di consenso. Avviene ad esempio nel marketing, per vendere prodotti o per raccogliere denaro a mio nome oppure nel nome del movimento. Per questo ho deciso di registrare il mio nome, Fridays For Future e Skolstrejk för Klimatet come marchi. Questa azione è per proteggere il movimento e le sue attività. Si è reso inoltre necessario per garantire supporto legale gratuito, per intraprendere i passi necessari contro le persone o le aziende che cercano di usare me e il mio movimento per obiettivi che non ci rispecchiano. Vi assicuro che io e gli altri manifestanti non abbiamo nessun interesse nei marchi registrati. Ma, sfortunatamente, andava fatto. Il Fridays For Future è un movimento globale fondato da me. Appartiene a chiunque voglia farne parte, a tutti i giovani. Non può e non deve essere utilizzato per scopi individuali o commerciali.

Nello stesso intervento Instagram, Greta ha anche sottolineano come singoli e organizzazioni si sarebbero spacciati per suoi rappresentanti e manager, allo scopo di ottenere vantaggi con politici, media e artisti.

Fonte: NBC

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle