Green New Deal, associazioni ambientaliste: agricoltura sia protagonista

Green New Deal, associazioni ambientaliste: agricoltura sia protagonista

Associazioni ambientaliste chiedono nuove misure per rendere l'agricoltura più sostenibile e in grado di supportare il Green New Deal.

L’agricoltura come elemento chiave all’interno del Green New Deal. A chiederlo sono le associazioni che compongono la Coalizione #CambiamoAgricoltura, intervenute a margine del convegno “PAC post 2020: verso il Piano Strategico Nazionale”, allo scopo di arrivare a un settore agricolo più sostenibile e rivolto verso la realizzazione degli obiettivi di sostenibilità ambientale.

Le associazioni chiedono soprattutto che si intervenga in maniera sostenibile attraverso la Politica Agricola Comune post 2020, che secondo la Coalizione #CambiamoAgricoltura:

Dovrà essere in grado di assicurare che l’agricoltura svolga appieno il suo ruolo in materia di ambiente, conservazione della natura e contrasto ai cambiamenti climatici.

Se da un lato Parlamento, Commissione e Consiglio UE dovranno fornire le linee dei PAC, dall’altra i singoli Paesi verranno chiamati a redigere un proprio Piano Strategico Nazionale. Il Ministero per le Politiche Agricole si è dichiarato disposto ad avviare già da febbraio un tavolo con le associazioni. Come hanno indicato in una nota le componenti della Coalizione #CambiamoAgricoltura:

Auspichiamo che il processo sia il più partecipato e trasparente possibile con il coinvolgimento dei diversi soggetti in tutte le fasi e discussioni sui 9 obiettivi della futura PAC, per un confronto aperto e costruttivo.

Serve la creazione di un tavolo di lavoro per la redazione del Piano Strategico Nazionale allargato a tutti gli attori istituzionali, sociali ed economici, rendendo disponibili dati ed informazioni sulle pressioni e minacce che l’agricoltura determina sui sistemi ambientali e sociali, per identificare obiettivi operativi, concreti e misurabili, sui quali sarà valutata non solo l’efficienza nell’utilizzo dei fondi pubblici assegnati all’agricoltura, ma anche la capacità del nostro Paese di accogliere le sfide ambiziose del Green New Deal europeo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Renzo Pedretti – Corteva Agriscience