• GreenStyle
  • Salute
  • Asciugamani elettrici: rumore danneggia l’udito secondo studio UK

Asciugamani elettrici: rumore danneggia l’udito secondo studio UK

Asciugamani elettrici: rumore danneggia l’udito secondo studio UK

Il rumore provocato dagli asciugamani elettrici potrebbe danneggiare l'udito: è quanto emerge da un recente studio UK sui decibel.

Il rumore forte ed improvviso generato dagli asciugamani elettrici potrebbe danneggiare il nostro udito. Una notizia strana, confermata da diversi studi clinici: gli air jet che ci asciugano le mani in pochi secondi sparando l’aria a 400 mph hanno un rumore il cui impatto per le nostre orecchie è uguale a una trivella pneumatica. Chi ha problemi di udito quindi può subire dei danni gravi secondo il portavoce di Audiologist.co.uk Jonathan Ratcliffe.

Il livello di rumore massimo generalmente accettato al quale dovremmo essere esposti è di 85 dB. Le trivelle pneumatiche producono un rumore superiore ai 90dB e più, proprio come fanno alcuni modelli di asciugamani elettrici.

I ricercatori della Goldsmiths University di Londra, nel 2013 hanno effettuato una prova acustica e hanno trovato che i decibel sonori prodotti dagli asciugamani elettrici alta velocità sono stati 11 volte più alti in un bagno pubblico tipico rispetto ai laboratori di prova dei prodotti. L’autore principale, il dottor John Levack Drever, aveva dichiarato:

I produttori tendono a provare gli asciugamani elettrici in laboratori acustici ultra assorbenti, forse perché i livelli sonori effettivi sono molto più alti di quelli pubblicizzati.

I servizi igienici pubblici sono generalmente dei piccoli spazi chiusi e questo significa che qualsiasi suono vien amplificato e la pressione sui tamburi dell’orecchio aumenta. Gli effetti sono ancora più pericolosi per i bambini, in quanto le macchine sono  posizionate alla stessa altezza delle loro orecchie.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

4women4earth: intervista a Max Paiella