• GreenStyle
  • Pets
  • Giraffa investita colpisce van da safari: l’animale muore, uomo ferito

Giraffa investita colpisce van da safari: l’animale muore, uomo ferito

Giraffa investita colpisce van da safari: l’animale muore, uomo ferito

Fonte immagine: Pexels

Una giraffa è stata investita da un bus, l'impatto l'ha spinta su un van da safari proveniente nella direzione opposta: l'animale muore, ferito un uomo.

Un grave incidente ha coinvolto una giraffa presso il Parco Nazionale Kruger, in Sudafrica, riserva che ospita numerose specie, tra cui anche elefanti e grandi felini. L’animale è morto sul colpo, mentre un uomo di origine elvetica è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni.

Il tutto è accaduto pochi giorni fa, nei pressi del distretto di Mopani, quando un minibus ha investito una giraffa, poi scaraventata per l’urto su un camper per safari proveniente nella direzione opposta. Stando alle ricostruzioni apparse sulla stampa britannica, la giraffa – alta oltre 5 metri e dal peso di oltre 700 chilogrammi – sarebbe improvvisamente apparsa sulla careggiata stradale, rendendo lo scontro con il minibus inevitabile.

Il minibus, un taxi collettivo secondo quanto riferito dal Daily Mail, a seguito dello scontro ha riportato la distruzione della facciata frontale, compreso il parabrezza. Il camper da safari, invece, ha subito lo schiacciamento dell’abitacolo. Un turista di origine svizzera, a bordo del camper, è stato trasportato d’urgenza con elicottero all’ospedale di Nelspruit, date le gravi condizioni. Due persone a bordo del bus, invece, hanno riportato ferite minori.

Dalle prime indiscrezioni apparse sulla stampa, sembra che il minibus stesse viaggiando a una velocità superiore alle 30 miglia orarie imposte per quel tratto di strada, dove non è raro imbattersi in animali selvatici. L’informazione non è però confermata, poiché le indagini della polizia locale sarebbero tutt’ora in corso. Un portavoce del Parco Nazionale ha così spiegato alla stampa:

Siamo a conoscenza della lunghezza della frenata lasciata sull’asfalto dal minibus, ma non è nostro compito ipotizzare la velocità a cui il taxi stava viaggiando, data l’indagine della polizia in corso. Ricordiamo a tutti i visitatori che questo è un parco naturale e gli animali hanno diritto di passaggio sulla strada: è necessario rispettare i limiti ed essere consapevoli che gli animali possono apparire all’improvviso.

Fonte: Daily Mail

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Gli ululati dei lupi risuonano tra le strade del paese