Giornata mondiale vegan: come scegliere i cosmetici vegani

Giornata mondiale vegan: come scegliere i cosmetici vegani

Oggi 1 novembre 2019 si celebra il World Vegan Day, ecco alcuni consigli per scegliere i propri cosmetici vegan.

Il 1 novembre si celebra il World Vegan Day, la Giornata mondiale vegan. Una filosofia che abbraccia il rispetto per la vita degli animali in tutti i suoi aspetti, da un’alimentazione priva di carne, derivati e latticini fino a un abbigliamento e a pratiche quotidiane responsabili. Tra queste rientra anche la cosmetica, dove è in crescita l’offerta di prodotti di bellezza che rispettano la scelta di chi vive “vegan”.

Chi vuole scegliere solo cosmetici vegan deve assicurarsi però di procedere nel modo giusto all’acquisto di tali prodotti. Qualche consiglio utile lo fornisce Abiby, società sempre alla ricerca delle ultime novità relative al mondo “beauty”, così da consentire scelte più attente al rispetto degli animali, dell’ambiente e anche della propria pelle.

Innanzitutto attenzione alla lista degli ingredienti, nella quale non devono comparire chiaramente prodotti quali latte, uova, glicerina, cheratina, gelatina oppure estratti od oli di origine animale. Un concetto che deve essere sostenuto anche durante la scelta dei pennelli per l’applicazione del trucco, che dovranno essere realizzati con fibre vegetali o sintetiche.

Come essere sicuri di comprendere realmente la provenienza dei singoli ingredienti? Utile in questo caso leggere l’INCI, ovvero la nomenclatura utilizzata sulle etichette nella quale viene anche indicata la concentrazione del singolo ingrediente (dal più presente al meno). Ogni elemento avrà un’indicazione valida per tutte le lingue.

Cosmetici bio e cosmetici vegani non sono sempre la stessa cosa. Potrebbe capitare che alcuni ingredienti risultino testati sugli animali, pur essendo ottenuti senza l’utilizzo di agenti chimici, o ancora essere derivati animali (ad esempio cera d’api o proteine della seta). Come ricordato sopra occorre verificare sempre la lista degli ingredienti.

Un possibile aiuto arriva dalle certificazioni, che qualora presenti possono fornire in maniera rapida un’indicazione chiara del carattere vegan del cosmetico. Verificare sempre che una tale sigla venga apposta: tra queste ad esempio “Vegan Ok”, “Vegan” o anche solo una “V” sull’etichetta. in assenza di tale simbologia meglio evitare l’acquisto.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Antimuffa naturale fai da te