• GreenStyle
  • Auto
  • Giornata Mondiale Oceani: Nissan Navara aiuterà a ripulire le spiagge

Giornata Mondiale Oceani: Nissan Navara aiuterà a ripulire le spiagge

Giornata Mondiale Oceani: Nissan Navara aiuterà a ripulire le spiagge

Fonte immagine: assente

In occasione della Giornata Mondiale degli Oceani Nissan ha partecipato con il pick-up Navara alla lotta all'inquinamento da plastica.

In occasione della Giornata Mondiale degli Oceani 2018 sarà possibile pulire le spiagge più remote con l’aiuto Nissan Navara OFF-ROADER AT32. A offrire il proprio supporto è la casa automobilistica giapponese, che ha deciso così di partecipare alle celebrazioni e di contribuire a combattere l’inquinamento da plastica. In un video diffuso dalla compagnia si vede il pick-up supportare un padre e sua figlia nelle operazioni di pulizia sulle coste della Cornovaglia, nel Regno Unito.

Proprio per contribuire alla lotta contro l’inquinamento da plastica Nissan ha chiesto agli attivisti delle associazioni europee di fornire segnalazioni di località inaccessibili dove è necessario intervenire, così da offrire il supporto di Navara OFF-ROADER AT32 per raggiungere tali luoghi. La nascita del progetto è stata ispirata dall’appello diffuso da Beach Guardian, un gruppo fondato dalla laureanda in biologia marina Emily Stevenson e da suo padre Rob. I due hanno segnalato le difficoltà riscontrate, con l’utilizzo della loro auto, nell’espletare le operazioni più gravose in relazione alla pulizia e tutela delle spiagge situate nei pressi della loro abitazione.

Il supporto offerto da Nissan Navara OFF-ROADER AT32 ha permesso a Emily e Rob di attraversare terreni rocciosi e di rimuovere rifiuti difficili da estrarre (come le reti di plastica sepolte in profondità nella sabbia). Come ha dichiarato Ken Ramirez, Senior Vice President Sales e Marketing – Nissan Europe:

Navara OFF-ROADER AT32 è il partner perfetto per supportare l’attività di Beach Guardian perché è progettato per superare condizioni difficili come sabbia bagnata e rocce, grazie anche allo snorkel che facilita la guida in acqua. È l’ideale per il loro lavoro sulle spiagge remote.

Gli eroi delle comunità locali come Emily e Rob, che dedicano il loro tempo a queste attività, sono una vera ispirazione per tutti noi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Stefano Ciafani – Legambiente