• GreenStyle
  • Salute
  • Giornata Internazionale della Danza: 5 balli da fare in casa

Giornata Internazionale della Danza: 5 balli da fare in casa

Giornata Internazionale della Danza: 5 balli da fare in casa

Fonte immagine: Istock

Il 29 aprile è la Giornata Internazionale della Danza e noi vogliamo proporvi 5 tipi di ballo che potete fare in casa per scatenare la vostra passione.

Sentire la mancanza del ballo è assolutamente normale, soprattutto quando si passa gran parte della propria giornata a sostare tra la cucina e il salotto: l’isolamento da Covid-19 può essere davvero frustrante se nelle nostre vene scorre un sangue danzereccio. Per sfogare la nostra passione però, soprattutto oggi in occasione della giornata internazionale della danza, si può sfruttare il poco spazio a disposizione per creare una pista ad hoc e scatenarsi al ritmo di una varie playlist disponibili online!

Coronavirus: 5 balli da fare in casa

Coronavirus: 5 balli da fare in casa
Fonte: Istock

Ecco una lista di 5 balli perfetti da fare in casa durante la quarantena:

  1. Il Flamenco: reso noto in Italia attraverso il film “Il Ciclone” di Leonardo Pieraccioni, il flamenco è un ballo tipicamente spagnolo.Non nasce come una forma di spettacolo, ma come la forte esigenza di sfogare gioie e dolori in un linguaggio intimo e privato. Si cantava senza l’accompagnamento della chitarra, avvalendosi soltanto di supporti ritmici corporali, come il battito dei piedi sul terreno, delle mani oppure delle nocche sul tavolo. Non serve molto spazio, basta la fantasia e la vostra voglia di sfogare tutte le emozioni del periodo.
  2. A corpo libero: al centro della stanza, con la musica al massimo, voi soli con i vostri pensieri e le vostre paure. Alzate il volume e lasciatevi andare al massimo, lasciate che la musica si impossessi del vostro corpo e che vi porti dove vuole. Non esistono indicazioni, se non le vostre, quelle che vi permetteranno di liberarvi della negatività in eccesso.
  3. La Danza Classica: sono tantissimi i ballerini professionisti e amatoriali che in questi giorni stanno esercitando le loro punte e i loro pliés tra le mura domestiche: poggiati al muro improvvisando una sbarra o in terra tendendo e flettendo. Spostate qualche mobile per permettervi di testare le vostre pirouttes e affilate le punte: è venuto il momento di lucidare il tutù.
  4. Il Walzer:  anche in questo caso occorrerà spostare qualche mobile ma il risultato sarà sorprendente. Cercate un partner di ballo, per prima cosa, poi disponetevi al centro di una stanza e fate un passo in avanti, uno di fianco e uno indietro. La partner dovrà seguire gli stessi passi. Questa struttura viene definita “quadrata” ed è un ottimo inizio di walzer.
  5. Il Twist: un po’ vintage ma molto amato, questo genere di ballo «è come spegnere una sigaretta con i piedi e strofinare un’estremità con un asciugamano».  Chubby Checker è considerato l’inventore del twist: se volete immergervi nell’atmosfera giusta iniziate con il suo successo  del 1961 Let’s Twist Again.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: nona lezione