Giornata della lentezza 2019: rallentare per vivere meglio

Giornata della lentezza 2019: rallentare per vivere meglio

Il 27 febbraio 2019 si celebra la lentezza, ecco qualche consiglio utile per sfruttare al meglio le giornate e vivere più serenamente.

Il 27 febbraio 2019 è l’occasione ideale per rallentare i propri ritmi frenetici e ritrovare se stessi. Quale evento migliore della Giornata della lentezza per riuscire in questa “impresa”, a cominciare dai piccoli rituali del mattino. Colazione inclusa, che dovrebbe rappresentare un momento di assoluta importanza e durante il quale si consumano con calma i cibi che permetteranno di affrontare la mattinata.

Partire con lentezza aiuta secondo i sostenitori della Giornata internazionale del 27 febbraio ad affrontare con maggiori energie le sfide quotidiane. Un approccio che serve a riattivare le funzioni dell’organismo senza fretta e senza approcci bruschi. Anticipare di qualche minuto la sveglia e trascorrere questo tempo a letto senza alzarsi, oppure facendo colazione assaporando i vari cibi o coccolandosi con una tazza di tè o un cappuccino.

Per evitare di compromettere la buona riuscita della giornata con ritmi troppo frenetici è consigliato svuotare un po’ la propria “agenda” evitando impegni non indispensabili. Anche per il pranzo varrà poi lo stesso consiglio valido per la colazione: prendersi il giusto tempo, senza consumare il proprio pasto in fretta, ma dedicando se possibile quel tempo anche a piacevoli conversazioni con i propri cari.

Organizzare al meglio le proprie giornate non vuol dire necessariamente riempirle di impegni incastrando le varie attività in modo da azzerare i “tempi morti”. Al contrario meglio inserire delle pause tra un incontro e l’altro, così da non rischiare di arrivare senza energie a fine giornata o peggio ancora a metà di questa.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Come eliminare la ruggine in modo naturale e veloce