Giardino zen da tavolo: 5 idee

Giardino zen da tavolo: 5 idee

Il Bonseki o giardino zen da tavolo aiuta a riflettere, meditare e farsi venire buone idee. Ecco come scegliere quello adatto alla propria scrivania.

Noi lo chiamiamo giardino zen da tavolo, ma il suo vero nome è Bonseki ed è una vera e propria arte, anche piuttosto antica. Sulla sua origine non ci sono informazioni chiare, ma si sa, per esempio che l’imperatore giapponese Temmu, che regnava nella metà del VII secolo d.C., lo usava per rappresentare panorami che aveva visto in natura. Inoltre a Kyoto i Bonseki venivano usati come una sorta di plastico in miniatura dei giardini zen da costruire a grandezza naturale.

L’aristocrazia giapponese ha cominciato a usarli sotto o Shogun Ashikaga Yoshimasa nella seconda metà del ‘400 e un secolo dopo il celebre maestro della Cerimonia del Tè Sen no Rikyū praticò l’arte del Bonseki, mentre il suo studente Hosokawa Sansai fondò una scuola dedicata all’insegnamento di questa pratica secondo tecniche ben precise. Nel ‘600 il numero di scuole Bonseki aumentò, ma nei secoli successivi conobbe un periodo di crisi, man mano che, anche in Giappone, prendeva piede la cultura occidentale.

Negli ultimi anni, però, l’arte del Bonseki è tornata in auge e si è diffusa anche in Occidente. È sempre più frequente, infatti, vederne uno sulle scrivanie anche di grandi manager, non necessariamente influenzati dalla filosofia zen. È diventato anche sempre più facile averne uno: con pochi euro chiunque può avere il suo giardino zen da tavolo, anche senza conoscere l’arte del Bonseki vera e propria.

A che cosa serve un giardino zen da tavolo?

Ma a che cosa serve davvero un Bonseki sulla scrivania? È solo un oggetto ornamentale o ha un’utilità e magari degli effetti positivi sugli esseri umani? Dobbiamo prima di tutto ricordare che il Bonseki è una miniatura del giardino zen e che il giardino zen ha delle regole ben precise. È fatto con sabbia e pietre e talvolta possono essere presenti anche altri elementi come piante o ponti. La sabbia è solitamente di granito bianco e rappresenta l’acqua. Viene rastrellata in modo ondulato per rappresentare il movimento. Al contrario le pietre, che sono solitamente ben levigate, rappresentano la stabilità e sono anche un simbolo di salute e di longevità, sono un elemento di solidità in un ambiente che, invece, muta continuamente come l’acqua.

Le pietre devono essere presenti sempre in numero dispari ed è assolutamente vietato il numero quattro, perché nella simbologia è associato alla morte. Se avete cinque pietre e ne perdete una, insomma, togliete da Bonseki anche un’altra pietra e restate con tre, mai con un numero pari, men che meno con il quattro. Nell’arte del Bonseki ogni pietra ha una sua precisa posizione e anche forme e colori hanno dei significati. Tuttavia, anche senza conoscere questi dettagli, è possibile avere un Bonseki sulla propria scrivania e usarlo per lo scopo per cui è pensato.

Il Bonseki, infatti, serve a mettere in atto i tre pilastri della filosofia zen, ossia a pensare, riflettere e meditare. Prendersi cura di un giardino zen da tavolo, rastrellarlo, spostare le pietre, aiuta ad avere un momento di riflessione e cercare la serenità d’animo e la pace interiore. Con la sua semplicità aiuta a rilassarsi e a pensare solo a quello che è veramente importante. Inoltre dà una mano a chi è alla ricerca di un’idea e di un’ispirazione. Il Bonseki aiuta la gente creativa e aiuta anche chi non è alla ricerca di niente in particolare, ma vuole semplicemente sentirsi in armonia con se stesso e con l’ambiente che lo circonda.

5 idee per un giardino zen da tavolo

Come abbiamo anticipato, oggi è molto facile trovare un giardino zen da tavolo, ce ne sono di diversi tipi, forme e dimensioni. Di solito sono fatti su dei vassoi di lacca nera e includono sabbia bianca, sassi e piccole rocce, ma possono esserci anche altri elementi decorativi. Vediamo cinque idee di giardini zen da scrivania.

ICNBUYS Mini Giardino Zen

Il giardino zen da tavolo con tante opzioni

Su Amazon trovate il mini giardino zen fai da te di ICNBUYS in tantissime opzioni: rettangolare, ovale, con o senza decorazioni di diverso tipo. Ognuno potrà creare il proprio Bonseki come lo preferisce ed esporlo sulla propria scrivania. Il prezzo è di 39,99 euro ed è disponibile con Prime. Le recensioni sono tutte ottime, infatti ha una media di quattro stelline e mezza.

Giardino Zen 25 x 25 x 2 cm

Perfetto per chi è alle prime armi...

Agorà Import propone un semplicissimo giardino zen 25x25X2 cm, in legno, con sabbia, pietre e rastrello, ideale per chi ha poco spazio e vuole approcciarsi per la prima volta all’arte del Bonseki. Il prezzo è di 24,90 euro ed è disponibile con Prime, le recensioni sono buone e questo prodotto è anche l’Amazon’s Choice.

Per chi ama i giardini zen particolarmente decorati, c’è il modello Bonseki © Fontana zen Elegance, con fontanella, statua artigianale in resina o lanterna giapponese, ciottoli di fiume neri lucidi, candela di tipo tealight e ovviamente l’immancabile rastrello e anche lo spiana sabbia.

Sempre Bonseki dà poi la possibilità di scegliere tra sei diverse opzioni, dal colore del legno a quello della sabbia del rastrello, dello spiana sabbia, il tipo di colorazione, il numero di candele e il colore delle pietre.

Per chi ha proprio pochissimo spazio sulla scrivania, c’è comunque la possibilità di avere un piccolo giardino zen da tavolo, come quello di Juvale, dotato di vassoio, sabbia, muschio artificiale, piccole pietre, l’indispensabile rastrello, ma anche l’incenso per un totale relax.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: decima lezione