• GreenStyle
  • Pets
  • Giappone: un hotel mette a disposizione gatti per dormire

Giappone: un hotel mette a disposizione gatti per dormire

Giappone: un hotel mette a disposizione gatti per dormire

In Giappone un hotel mette a disposizione dei gatti per dormire: oltre alla stanza, infatti, si potrà prenotare un felino domestico di compagnia.

Un hotel dove prenotare non solo una stanza, ma anche un simpatico gatto che possa fare compagnia all’ospite durante la notte. È questa l’ultima idea originale proveniente dal Giappone, nazione che da sempre manifesta un’accesa passione nei confronti dei felini domestici. E così, dopo la mania dei cat cafè, nasce quella degli alberghi a prova di fusa.

Il tutto avviene a Yugawara, nei pressi della cittadina di Hakone, località che si è sviluppata nelle vicinanze del monte Fuji. Presso l’hotel Maikyatto, ovvero “Mio Gatto”, la proprietà ha deciso di lanciare una simpatica iniziativa per i visitatori: oltre alla possibilità di prenotare una stanza, si potrà ottenere la compagnia di un gatto per la notte, così da rendere la permanenza più avvincente e meno solitaria.

I gatti disponibili sono 16 e possono essere richiesti singolarmente per circa 25 euro a notte, più qualche extra se si desiderano servizi aggiuntivi. Naturalmente, l’offerta è dedicata solo a chi desidera effettivamente la compagnia dei quadrupedi, senza alcuna forma di imposizione. Il pernottamento avviene all’interno di sei stanze, con doppi paravento per evitare la fuga dei felini, e i clienti possono decidere che attività seguire con gli animali, tra cui la possibilità di alimentarli scegliendo tra menu appositamente creati per le loro esigenze.

L’intera iniziativa è realizzata affinché i gatti non subiscano stress immotivati e, naturalmente, sotto il controllo e la supervisione dei proprietari dell’hotel. Gli stessi felini, inoltre, sono stati scelti per il loro carattere davvero mansueto, nonché per l’abitudine di interagire con sconosciuti senza turbamento alcuno. Come facile intuire, l’albergo in questione è divenuto virale sui social network, dove in molti ne stanno condividendo le immagini, ammaliati dalla bellezza del luogo e dei suoi singolari amici a quattro zampe. Altri, invece, hanno già deciso di organizzare un viaggio per visitare questa insolita struttura.

Seguici anche sui canali social