Gettano gatti dalle mura: succede a Grosseto

Gettano gatti dalle mura: succede a Grosseto

Un gruppo di ragazzini lancia dei gatti da un'alta terrazza in quel di Grossetto: una nuova storia di maltrattamento raccontata da Il Tirreno.

La redazione online del quotidiano Il Tirreno rende oggi nota l’ennesima vicenda di maltrattamento degli animali, l’ultima delle tante che hanno accompagnato l’estate italiana. Pare che a Grosseto, un gruppo di ragazzini si sia divertito a lanciare nel vuoto alcuni gatti randagi.

Il tutto è accaduto qualche giorno fa in piazza del Sale, quando turisti, commercianti e semplici passanti si sono trovati ad assistere alla scena loro malgrado. Da un’alta terrazza, solitamente inaccessibile al pubblico, alcuni ragazzini hanno lanciato un piccolo gatto tigrato nel vuoto. Nonostante un volo di oltre 10 metri, il felino è rimasto miracolosamente illeso.

Pare che per raggiungere la zona di lancio il gruppetto di ragazzi si sia arrampicato sulle mura cittadine, dove han trovato una gatta – uno dei tanti mici della colonia felina locale – in compagnia dei due suoi cuccuili. Così i giovani hanno deciso di strapparne uno alle cure della madre e di gettarlo oltre alla terrazza, tra le grida e le proteste di chi si trovava al piano strada. Il micio è stato immediatamente soccorso dal pubblico sotto choc e, constatate le buone condizioni di salute, è stato riaccompagnato dalla madre. Così commenta dalle pagine de Il Tirreno una negoziante:

A un certo punto vedo una scena agghiacciante. C’è un gatto come sospeso nel vuoto e io ho ancora in testa il fotogramma di lui che precipita veloce, vola giù finché non atterra sull’asfalto. Se non muore è solo perché i gatti hanno sette vite.

Pare che i responsabili non siano stati identificati – il gruppetto si sarebbe dileguato subito dopo il maltrattamento – ma non si tratterebbe di un caso isolato. Qualche tempo fa un micino si sarebbe incastrato tra le lampade di un negozio d’abbigliamento per sfuggire alla furia dei suoi inseguitori, tuttavia sembra che il gruppo non si limiti agli animali: sono state infatti rinvenute bottiglie di passata di pomodoro infrante sulle aree e le scale adibite all’accesso pedonale, lanciate per spaventare i passanti.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cucciolo di cane allevato da una gatta