• GreenStyle
  • Pets
  • Gatto ritrovato con nastro isolante avvolto sul muso

Gatto ritrovato con nastro isolante avvolto sul muso

Gatto ritrovato con nastro isolante avvolto sul muso

Un gatto è stato ritrovato con del nastro isolante avvolto sul muso, un terribile caso di abbandono e maltrattamento avvenuto in Canada.

Una storia allarmante proviene dal Canada, dove un piccolo gattino è rimasto vittima non solo di un abbandono, ma anche di un atto di incomprensibile crudeltà. È quanto riporta il racconto del The Star, divenuto virale a livello internazionale, nel riportare il ritrovamento di un felino con il muso avvolto nel nastro isolante, per impedire forse la normale alimentazione. A mantenere in vita l’animale, prima del suo salvataggio, solo un piccolo foro sul naso.

Il tutto è accaduto nei pressi di una clinica di Burlington, la Mountainside Animal Clinic, dove il gatto è stato abbandonato. A renderlo noto è Nicole Paling, fondatrice di Every Life Matters Cat Rescue, la quale lavora come volontaria presso la stessa clinica. Qualche giorno fa, attorno alle 20.30, la donna si stava recando verso il centro in vista di un controllo per uno dei gatti da lei salvati. Vicino alla struttura ha notato un contenitore e, avvicinatosi, ha scovato un felino impaurito, con il muso ricoperto da resistente nastro isolante argentato. Con le fauci completamente bloccate, il quadrupede riusciva a respirare solo tramite un piccolo foro in concomitanza del naso.

Prontamente liberato, il gatto è stato immediatamente visitato e nutrito: rimosso il nastro isolante, il felino ha immediatamente bevuto dell’acqua, forse perché rimasto a lungo senza liquidi. Nel frattempo, sono state passate al vaglio le immagini delle telecamere di sicurezza della zona, pronte a testimoniare come l’animale sia stato abbandonato di fronte alla clinica circa un’ora prima del ritrovamento. I responsabili non sono però stati ancora identificati, dai filmati è emerso come i malintenzionati si siano recati sul posto con un SUV scuro.

Il codardo che ha fatto questo ha approfittato della protezione del buio. Il gatto era così assetato, beveva senza sosta, chissà per quanto tempo è rimasto in questo stato. Rimani sconcertato nell’apprendere che qualcuno possa fare qualcosa del genere.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cucciolo di cane allevato da una gatta