• GreenStyle
  • Salute
  • Fumare meno è inutile per la salute secondo studio USA, serve smettere

Fumare meno è inutile per la salute secondo studio USA, serve smettere

Fumare meno è inutile per la salute secondo studio USA, serve smettere

Fonte immagine: nensuria / Freepik

Secondo un recente studio USA, fumare di meno è inutile per la salute, perché non diminuisce il rischio di sviluppare malattie polmonari.

Fumare di meno non servirebbe a migliorare la salute. Anzi, secondo i ricercatori della Northwestern University in Illinois le persone che riducono il numero delle sigarette si espongono a un maggior rischio di malattie.

È stato provato scientificamente che chi riduce il numero di sigarette ha maggiori probabilità di sviluppare un enfisema rispetto ai forti fumatori. Il nuovo studio insiste sul fatto che fumare di meno porta a soffrire di una maggiore diminuzione della funzionalità polmonare rispetto a coloro che hanno smesso di fumare, indipendentemente dal periodo in cui si è protratta la loro abitudine.

I ricercatori hanno analizzato dati che sono stati raccolti nel corso di 30 anni e che hanno riguardato il coinvolgimento di circa 3 mila partecipanti ad uno studio che aveva come obiettivo di individuare il rischio di sviluppo di problemi alle arterie coronarie.

I giovani adulti individuati sono stati sottoposti a spirometria periodica per valutare la loro funzione polmonare. Inoltre hanno effettuato una TAC del torace. Dall’analisi di questi dati è risultato ovviamente che i forti fumatori avevano una probabilità 26 volte più alta di sviluppare enfisema e malattie polmonari ostruttive rispetto ai non fumatori.

I risultati più incredibili sono stati però quelli che hanno riportato coloro che fumavano di meno, che avevano un rischio più alto rispetto ai forti fumatori stabili. La dottoressa Amanda Matthew, una delle ricercatrici, ha dichiarato:

Siamo rimasti sorpresi nel constatare che coloro che hanno smesso di fumare hanno avuto un rischio di malattie inferiore rispetto a coloro che avevano semplicemente ridotto il numero di sigarette, nonostante i primi abbiano fumato più a lungo. Non esiste una soglia sicura di fumo per la salute dei polmoni. Ridurre il numero di sigarette può essere un primo passo da compiere, ma smettere di fumare completamente è il modo più efficace per ridurre il rischio di malattie polmonari.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social