• GreenStyle
  • Salute
  • Frutta, verdura e pesce riducono il rischio di disturbi renali cronici

Frutta, verdura e pesce riducono il rischio di disturbi renali cronici

Frutta, verdura e pesce riducono il rischio di disturbi renali cronici

Da frutta, verdura e pesce un rimedio naturale per prevenire i disturbi renali cronici, a sostenerlo uno studio australiano della Bond University.

Una dieta sana aiuta in molti modi a mantenersi in salute. Una nuova conferma arriva dall’Australia, dove gli scienziati della Bond University hanno analizzato i profili di oltre 630mila partecipanti per valutare l’importanza dell’alimentazione in relazione al benessere dei reni. Secondo gli studiosi australiani particolare beneficio contro i disturbi renali cronici arriverebbe dal consumo regolare di frutta, verdura e pesce.

Frutta, verdura e pesce si rivelerebbero particolarmente efficaci come rimedi naturali per la salute dei reni quando preferiti ad altri tipi di alimenti o bevande come la carne processata e le bibite gassate. Scegliendo di mangiare sano si ridurrebbe il rischio di patologie renali croniche del 30%. Come ha dichiarato l’autore principale dello studio, il dott. Jaimon Kelly:

Questi risultati aggiungono ulteriori evidenze a supporto dei potenziali benefici dell’aderire a un regime alimentare salutare. Questi risultati possono aiutare a sviluppare programmi di prevenzione per la salute pubblica rispetto ai disturbi renali cronici, il che potrebbe aiutare a ridurre il fardello della patologia.

I ricercatori hanno analizzato 630.108 profili inclusi in 18 diversi studi scientifici, seguiti in media per 10,4 anni. Mangiare sano (frutta, verdura e pesce, ma anche noci, cereali integrali e legumi) ridurrebbe il rischio di albuminuria, un indicatore preliminare di sofferenza renale, del 23%. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Clinical Journal of the American Society of Nephrology.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 ricette naturali per gustare l’uva