Fotovoltaico: la Cina punta a 20 GW entro il 2015

Fotovoltaico: la Cina punta a 20 GW entro il 2015

Il governo cinese ha annunciato un incremento dell'obiettivo nazionale di fotovoltaico distribuito: 20 GW installati entro il 2015, anche grazie a incentivi

La Cina ha ampliato fino a 20 GW il suo obiettivo di capacità solare distribuita da raggiungere entro il 2015. Lo ha annunciato Wu Xinxiong in un recente discorso, capo della National Energy Administration, precisando che che il paese partirà dai 2 GW già installati al momento.

Secondo le indiscrezioni diffuse da PV Tech Cina, che ha potuto consultare una copia del discorso, altri 6 GW di fotovoltaico distribuito potrebbero essere installati nel corso del 2014, visto che Pechino sta accelerando l’attuazione dei suoi programmi.

Le aree di maggiore sviluppo del fotovoltaico dovrebbero essere Shanghai, Guangzhou e Pechino, dove i nuovi impianti installati permetteranno di produrre energia per gli utenti locali. Al di là delle fonti distribuite, la Cina punta a installare, complessivamente, 35 GW di energia solare entro il 2015, un target che al momento non sembra essere destinato ad alcun incremento.

Tornando alla generazione distribuita, attualmente Pechino sta promuovendo la realizzazione di una serie di progetti dimostrativi, per i quali sta offrendo 0.42 RMB/kWh di incentivi. Nel suo discorso, il funzionario cinese ha fatto riferimento anche a una partnership finanziaria con la Banca nazionale di sviluppo della Cina che dovrebbe servire proprio a sostenere lo sviluppo del fotovoltaico distribuito.

Intanto, gli analisti NPD Solarbuzz si aspettano che la Cina raggiunga il top delle classifiche mondiali degli impianti fotovoltaici in esercizio nel 2013.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Sunny Days Roma 2016: intervista a Massimo Bracchi – SMA Italia