Fotovoltaico, IEA: è l’elettricità più economica di sempre

Fotovoltaico, IEA: è l’elettricità più economica di sempre

Il fotovoltaico è diventato la fonte di elettricità più economica di sempre, a sostenerlo l'IEA nel World Energy Outlook 2020.

Arriva dal fotovoltaico l’elettricità più economica di sempre. A sostenerlo è l’International Energy Agency, storicamente restía a slanci di questo tipo in favore della più sviluppata tra le fonti rinnovabili. Le conclusioni sono contenute nel World Energy Outlook 2020, il report annuale appena pubblicato dalla IEA.

Più in generale le rinnovabili sono le grandi protagoniste del World Energy Outlook 2020. Per la prima volta nel report compare uno scenario che prevede il contenimento del riscaldamento globale entro 1,5 gradi. Qui entrano in gioco eolico e fotovoltaico, ritenuti elementi chiave per la necessaria riduzione delle emissioni di CO2.

Puntare sul fotovoltaico e sull’eolico permetterebbe di raggiungere la neutralità dal carbonio entro il 2050, anziché entro il 2070. Quest’ultimo scenario corrisponde al contenimento entro i 2 gradi del riscaldamento globale. Una scelta avallata a maggior ragione dall’andamento dei costi, considerato che il solare viene ritenuto il 50% più economico di quanto stimato dalla stessa IEA appena due anni fa. Talmente conveniente che la stessa Agenzia lo consiglia per i progetti “low-budget”:

Per i progetti a basso costo che prevedono risorse di alta qualità, il solare fotovoltaico è adesso la fonte di elettricità più economica della storia.

Analizzando le fonti energetiche attuali l’IEA ritiene il solare fotovoltaico più conveniente (in base a fattori quali energia, capacità e flessibilità) delle altre energie in tutto il mondo. Il solare FV è superato unicamente in Europa da un’altra rinnovabile, l’eolico “onshore”. Ha dichiarato Fatih Birol, direttore esecutivo dell’IEA e prima firma del report:

Se i governi e gli investitori intensificheranno i loro sforzi per l’energia pulita in linea con il nostro scenario di sviluppo sostenibile, la crescita sia del fotovoltaico che dell’eolico sarà ancora più spettacolare. Sarà inoltre estremamente incoraggiante per superare la sfida climatica mondiale.

Fonte: IEA

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Sunny Days Roma 2016: intervista a Massimo Bracchi – SMA Italia