Fotovoltaico: celle Panasonic HIT al 24,7% di efficienza

Fotovoltaico: celle Panasonic HIT al 24,7% di efficienza

Panasonic ottiene il 24,7% di efficienza per le sue celle fotovoltaiche multistrato. A breve si passerà dal laboratorio alla fabbrica.

Nuovo record di efficienza per le celle fotovoltaiche i Panasonic: 24,7%. Le celle in questione sono le cosiddette HIT (Heterojunction with intrinsic Thin-layer) e sono formate da due strati di silicio cristallino con in mezzo un layer di silicio amorfo.

Panasonic parla di celle “practical size”, quindi non del tutto un prototipo da laboratorio ma una cella in grado di arrivare presto sul mercato. Non si tratta, inoltre, di fotovoltaico a concentrazione (CPV) ma di solare tradizionale e senza lenti aggiuntive.

Quest’ultima tecnologia attualmente raggiunge efficienze intorno al 40-45%, ma non ha ancora raggiunto grandi volumi sul mercato. Al contrario, anche grazie al suo bassissimo spessore, la cella di Panasonic risulta abbastanza economica da battersela con i concorrenti mainstream.

Panasonic, al momento, afferma che sta lavorando per portare questa innovazione dal laboratorio alla produzione di massa dove è oggi presente soprattutto con celle al 21,6% di efficienza. Le nuove celle saranno poi costruite in Malesia per ridurre ulteriormente i costi.

Il record di efficienza precedente nel settore del fotovoltaico non concentrato era in mano a SunPower, che produce una cella in silicio cristallino con il 24.2% di efficienza.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Sunny Days Roma 2016: intervista a Massimo Bracchi – SMA Italia