• GreenStyle
  • Auto
  • Formula E: Nissan pronta al via, prima gara il 15 dicembre

Formula E: Nissan pronta al via, prima gara il 15 dicembre

Formula E: Nissan pronta al via, prima gara il 15 dicembre

Mancano pochi giorni al via della prima gara di Formula E, diverse le novità introdotte da Nissan per il nuovo campionato.

Al via sabato 15 dicembre 2018 la prima gara del nuovo campionato di Formula E. Regina delle competizioni sarà Nissan, che oltre a gareggiare con un suo team fornirà le vetture anche alle altre 10 squadre partecipanti. A ospitare l’evento sarà il circuito di Ad Diriyah, nei pressi di Riyadh (capitale dell’Arabia Saudita), con 21 curve disposte lungo 2,495 km.

Alla guida delle vetture che fanno parte del team Nissan e.dams lo svizzero Sebastien Buemi, già vincitore del campionato di Formula E, e il britannico Oliver Rowland. Quello in procinto di prendere il via sarà il quinto campionato ABB FIA Formula E, che si comporrà di 13 gare e toccherà anche città come Roma (13 aprile), New York (2 gare, il 12 e 13 luglio 2019), Parigi, Berlino, Hong Kong e Santiago del Cile.

Tra le principali innovazioni attese per questo nuovo campionato di Formula E la fornitura da parte di Nissan di auto di nuova generazione, con importanti novità in arrivo anche per quanto riguarda telaio e aerodinamica. Estesa l’autonomia delle batterie, tanto da non richiedere più il cambio di vettura a metà della gara. Ha dichiarato Jean-Paul Driot, responsabile team Nissan e.dams:

Con un’auto destinata a ciascun pilota per l’intera gara, la quinta stagione apre un nuovo capitolo nel campionato ABB FIA Formula E. La nuova partnership con Nissan e.dams, il nuovo propulsore e il nuovo telaio rappresentano ulteriori sfide, ma si tratta di stimoli fortemente motivanti per il team, i piloti e Nissan.

Previste inoltre alcune modifiche all’impianto di gara che prevederà 45 minuti di durata più un giro, oltre all’introduzione di una “modalità di attacco”: a disposizione dei piloti, limitatamente ad alcuni tratti ben evidenziati lungo il circuito, 25 kilowatt extra di potenza da sfruttare. Un’occasione questa anche per rafforzare quella che è la diffusione a livello globale della Nissan Intelligent Mobility. il nuovo approccio alla mobilità elettrica “intelligente” voluto dalla casa automobilistica giapponese. Ha affermato Michael Carcamo, direttore globale Motorsports Nissan:

Ci sono voluti anni di pianificazione e mesi di intensa preparazione, ma oggi siamo finalmente pronti a scendere in pista per il nostro debutto nel campionato di Formula E. Abbiamo sviluppato la nostra auto da Formula E sulla base della competenza maturata in qualità di leader mondiale nei veicoli elettrici da strada e ora le conoscenze che acquisiremo durante il campionato garantiranno benefici anche ai clienti dei veicoli elettrici Nissan.

Per questa prima gara si partirà venerdì 14 dicembre 2018 con il collaudo, previsto tra le 12:30 e le 13 (ora italiana). Sabato 15 dicembre si svolgeranno nell’ordine le seguenti sessioni: Allenamento 1 (5-5:45, sempre ora italiana); Allenamento 2 (7:05-7:35); Qualifiche (8:50-09:26); Super Pole (9:35-09:55); Gara (13:05, 45 minuti + 1 giro). In programma due sessioni di prove extra dalle 6 alle 9 e dalle 11 alle 14 di domenica 16.

Seguici anche sui canali social