Foca Monaca, il ritorno nelle acque di Lampedusa

Foca Monaca, il ritorno nelle acque di Lampedusa

Fonte immagine: Unsplash

Emoziona l'avvistamento di una Foca Monaca apparso tra acqua di Lampedusa: importante ritorno per un mammifero sempre a rischio estinzione.

La Foca Monaca ritorna tra le acque cristalline di Lampedusa. Il mammifero marino era assente da tempo dal territorio delle Isole Pelagie. Un evento davvero unico per gli abitanti della zona che da tempo lamentavano la sparizione di questo bellissimo esemplare, sempre a rischio estinzione. Grande entusiasmo degli ambientalisti perché il mammifero pinnipede latitava nel Mar Mediterraneo da tempo e negli anni ’60 aveva rischiato l’estinzione.

L’incidenza della presenza umana e la caccia indiscriminata avevano inciso sul suo benessere personale. Eppure la Foca Monaca è un animale molto intelligente e socievole. Non a caso un tempo veniva catturata e addomesticata senza grossi sforzi. Ora il suo ritorno nel mare di Lampedusa fa ben sperare gli esperti, ma anche una riconferma per la qualità delle acque dell’Isole Pelagie, habitat naturale anche per molte altre specie.

Foca Monaca: il meraviglioso ritorno del Vitello di Mare

Un tempo nota come Vitello di Mare o con termine locale di Vòio marinu cioè Bue marino, come ancora oggi la chiamano i lampedusani, la Foca Monaca è sempre stata una presenza fissa di questa parte del Mediterraneo. Di lei hanno riportato il passaggio molti esperti, botanici, biologi marini e capitani di navi, fregate e imbarcazioni. Il mammifero era solito riposare nelle grotte presenti lungo la costa. A segnalare l’incredibile ritorno è stato lo stesso sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello:

Si tratta di un evento eccezionale che se da un lato ci emoziona, al tempo stesso ci conferma che la nostra isola e il nostro mare continuano a essere una meraviglia della natura.

Del resto non sorprende vista la bellezza di queste acque e territorio prediletto anche dalle tartarughe Caretta Caretta, che ogni anno depongono le uova sulle spiagge dorate delle Pelagie. Gli avvistamenti in questo mare sono tanti, dai delfini alle balene di passaggio. Ora il ritorno della Foca Monaca impreziosisce questo meraviglioso habitat naturale.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle