Ferrari ibrida: primo modello in arrivo a maggio

Ferrari ibrida: primo modello in arrivo a maggio

Fonte immagine: Ferrari

Dal Salone di Ginevra 2019, la Ferrari ha annunciato che il suo primo modello ibrido sarà presentato a maggio; in vendita dal prossimo anno.

Rivoluzione in casa Ferrari. Dal Salone di Ginevra l’amministratore delegato Louis Camilleri ha annunciato che Maranello punterà sull’ibrido e il primo modello arriverà già il prossimo maggio, con le vendite che inizieranno nel 2020. Trattasi di un annuncio molto importante in quanto la Ferrari non aveva mai presentato sino ad ora un modello dotato di un motore elettrico. Una svolta importante, ma comunque attesa.

Già in passato l’amministratore delegato dal Cavallino Rampante aveva affrontato il tema “ibride”, evidenziando che la Ferrari avrebbe sviluppato nuove autovetture sportive dotate anche di un propulsore elettrico. Di questo nuovo modello non si sa quasi nulla se non che sarà bellissimo, come affermato dallo stesso Camilleri. Non rimane che attendere un paio di mesi per scoprire quali soluzioni avrà adottato Maranello per la sua prima auto sportiva ibrida.

Dal Salone di Ginevra la Ferrari è stata protagonista anche per il lancio della nuova F8 Tributo, erede della 488 Gtb, una vera super sportiva da 720 cv con prezzi a partire da 236.000 euro. Il primo SUV Ferrari, il modello”Purosangue“, arriverà nel 2022. Complessivamente, il Cavallino Rampante lancerà nel 2019 ben 5 modelli tra cui, appunto, quello ibrido.

Louis Camilleri apre anche ad un’altra rivoluzione per la Ferrari e cioè alla possibilità che in futuro possa arrivare un modello a 4 porte. Maranello è dunque tra i grandi protagonisti del Salone di Ginevra con una serie di annunci che mettono in evidenza il dinamismo della casa automobilistica italiana e la sua voglia continua di innovazione.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Orso M49: il video editoriale di Alfonso Pecoraro Scanio