Fase 2: carpooling in sicurezza può evitare picchi di inquinamento

Fase 2: carpooling in sicurezza può evitare picchi di inquinamento

Rischio traffico durante la Fase 2 dell'emergenza Coronavirus, le soluzioni di Jojob per un carpooling in sicurezza.

Con il prossimo arrivo della Fase 2 diversi sono gli interrogativi sorti in relazione alla mobilità urbana. È previsto il ritorno alle abitudini pre-Coronavirus per circa 2,8 milioni di lavoratori, che non potendo svolgere le proprie mansioni attraverso lo smart working saranno costretti a recarsi presso la sede aziendale o dell’esercizio commerciale.

Molto si è discusso di sicurezza e mobilità per quanto riguarda la Fase 2 dell’emergenza Coronavirus, a cominciare dal rischio che un ampio ricorso alle auto private porti a elevati livelli di inquinamento atmosferico. Una possibilità che preoccupa l’85% degli italiani secondo una recente indagine condotta da Jojob, la società impegnata nel carpooling aziendale. L’83% degli intervistati ritiene inoltre che l’ambiente debba essere tutelato al pari della salute durante la Fase 2.

Altro dato emerso durante l’indagine è il 60% di coloro che cercheranno alternative al trasporto pubblico, ritenuto poco sicuro, per recarsi al lavoro. Altro potenziale fattore di rischio per l’innalzamento dei livelli di traffico e di inquinamento atmosferico. Per offrire una possibile soluzione al problema Jojob ha presentato una proposta per la sicurezza dei viaggi in carpooling:

  • Non più di due persone per ciascuno spostamento;
  • Il passeggero viaggerà sul sedile posteriore mentre il proprietario dell’auto sarà come ovvio alla posizione di guida sul sedile anteriore;
  • Entrambi dovranno essere dotati di mascherina e guanti;
  • Sanificazione regolare dell’abitacolo;
  • Creazione di equipaggi fissi.

Tali disposizioni soddisfano il bisogno di sicurezza del 62% degli intervistati. Ha dichiarato Gerard Albertengo, CEO e Founder di Jojob:

Il problema del contagio sui mezzi di trasporto esiste, ma possiamo mettere in atto soluzioni pratiche ed economiche in grado di ridurre i rischi nella tratta casa-lavoro. Crediamo che il carpooling, in due persone per auto, sia la miglior soluzione, da integrare con il trasporto pubblico, per garantire una mobilità sicura ed efficiente in questa fase.

Mettendo la nostra piattaforma a disposizione gratuitamente, vogliamo garantire a tutti, da subito, uno strumento in grado di offrire una valida alternativa: i dipendenti stessi potranno sottoporre alle proprie aziende questa possibilità e per maggiori informazioni ed attivazioni sarà sufficiente fare una richiesta a info@jojob.it.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit: esercizi da fare in casa (lezione 1)