WWF, oltre 100 oasi aperte nella Giornata della Biodiversità

WWF, oltre 100 oasi aperte nella Giornata della Biodiversità

Domenica 22 maggio apertura per oltre 100 aree naturali del WWF. Un evento realizzato in occasione della Giornata mondiale della Biodiversità

Apertura straordinaria per oltre 100 aree naturalistiche protette del WWF. Prevista per domenica 22 maggio la Giornata delle Oasi 2011, una data non casuale visto che sarà anche la Giornata Mondiale della Biodiversità.

Il calendario delle iniziative è molto fitto e coinvolge quasi tutte le regioni d’Italia, dal Trentino Alto Adige alla Sicilia: degustazione, visite guidate e momenti di relax all’aria aperta saranno gli ingredienti principali di questa festa delle oasi. Molti i luoghi in cui recarsi per trascorrere una piacevole domenica, tra i quali le Cascate del Rio Verde in Abruzzo la Riserva di Macchiagrande nel Lazio. In Lombardia l’appuntamento principale sarà nella Valpredina, mentre per quanto riguarda la Sardegna sul Monte Arcosu si assisterà all’apertura degli accessi alla riserva con un’esibizione della Banda Musicale della Brigata Sassari.

Non mancheranno momenti di riflessione, in particolare sul tema della salvaguardia del patrimonio forestale italiano. Nell’Anno Internazionale delle Foreste il WWF ha deciso di intervenire con una raccolta fondi in favore di tre aree naturalistiche a rischio: i boschi di Marzagaglia in Puglia, il bosco vicino alla riserva naturale di Valpredina, sulle prealpi bergamasche e il bosco umido di Foce dell’Arrone, situato sul litorale laziale. L’obiettivo dell’iniziativa, denominata Una nuova oasi per te, è di riuscire a dare vita a tre nuove Oasi WWF.

Il programma completo dell’iniziativa è disponibile sul sito del WWF, dove si potranno trovare anche tutte le indicazioni su come contribuire alla creazione delle nuove oasi.

Informazioni sull'evento
Data 20 Maggio 2011

Seguici anche sui canali social