World Climate Conference: promuovere un sistema globale di informazioni sul clima

World Climate Conference: promuovere un sistema globale di informazioni sul clima

Si sono aperti a Ginevra il 31 agosto i lavori della 3a Conferenza mondiale sul clima, promossa dall’Organizzazione Metereologica Mondiale, che si concluderanno il 4 settembre. Suo principale obbiettivo è arrivare alla creazione del sistema Global Framework for Climate Services (GFCS) che dovrà consentire una migliore diffusione e condivisione delle informazioni e delle previsioni sul […]

Si sono aperti a Ginevra il 31 agosto i lavori della 3a Conferenza mondiale sul clima, promossa dall’Organizzazione Metereologica Mondiale, che si concluderanno il 4 settembre.

Suo principale obbiettivo è arrivare alla creazione del sistema Global Framework for Climate Services (GFCS) che dovrà consentire una migliore diffusione e condivisione delle informazioni e delle previsioni sul clima e favorirne l’integrazione nei processi decisionali tra i vari paesi della comunità internazionale.

Ma più in generale la WCC-3 World Climate Conference, indetta dal 15° World Meteorological Congress (maggio 2007), si propone di rafforzare la capacità di prevenzione e riduzione delle catastrofi naturali, di migliorare la sicurezza alimentare e le strategie di adattamento ai mutamenti climatici secondo quanto indicato dal piano d’azione di Bali (2007), dal programma quinquennale di lavoro di Nairobi (2005-2010) e dal piano decennale per diminuire i danni provocati dai rischi naturali o Hyogo Framework for Action (2005-2015).

Le aspettative intorno a questo incontro mondiale di alto livello sono elevate e si prevede che possa fornire un importante contributo in vista della Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti climatici (UNFCCC COP-15), appuntamento fissato per il prossimo 7 dicembre a Copenhagen.

Il programma della WCC-3 è articolato in cinque sessioni plenarie, dodici sessioni di lavoro e tre tavole rotonde, arricchito inoltre da diverse presentazioni di ricerche scientifiche. A discutere e approfondire i diversi temi sono stati chiamati circa millecinquecento tra scienziati, esperti ed esponenti politici di primo piano.

Informazioni sull'evento
Data 3 Settembre 2009

Seguici anche sui canali social