Umbria Jazz: musica a emissioni zero

Umbria Jazz: musica a emissioni zero

Jazz a emissioni zero: quest'anno Umbria Jazz, con la collaborazione di Multiutility, sarà una manifestazione carbon free

Anche quest’estate le notti perugine si tingono di Jazz. Al via oggi, infatti, la kermesse Umbria Jazz, con decine di concerti memorabili: da B.B. King a Carlos Santana, passando per l’omaggio a Miles Davis firmato Herbie Hancock, Marcus Miller e Wayne Shorter.

Quest’anno, come già nel 2010, poi, il festival avrà anche una valenza profondamente “green”. Grazie alla collaborazione con la società veronese Multiutility, l’intera manifestazione sarà “carbon free“. Come spiegato nel comunicato degli stessi organizzatori:

Per il secondo anno consecutivo, infatti, la prestigiosa kermesse perugina ha voluto certificare tutta l’energia utilizzata per lo svolgimento del festival con “100% energia pulita Multiutilityia”, l’energia generata esclusivamente da fonti rinnovabili quali acqua, sole e vento, tracciata e garantita dall’origine grazie al sistema di certificazione RECS (Renewable Energy Certificate System). E sono 130.000 i kWh di energia rinnovabile immessi in rete dalla società veronese Multiutility S.p.A – Gruppo Dolomiti Energia, partner per l’iniziativa, che copriranno i consumi dei giorni della manifestazione.

Sarà allora musica “rinnovabile” quella che ascolteremo dai palchi perugini. Complessivamente verrà evitata l’emissione di 90 tonnellate di CO2, con un risparmio energetico pari a 32.500 Kg di petrolio. Nello specifico:

Basata sull’immissione in rete (tramite l’annullamento di certificati RECS, di provenienza italiana e prodotti nell’arco dell’anno in cui vengono utilizzzati) di un quantitativo di energia rinnovabile pari al consumo di energia previsto per tutta la durata della manifestazione, la certificazione fornita dal Multiutility S.p.A., azienda specializzata nei servizi ambientali e nella certificazione di eventi, dà diritto all’ottenimento per Umbria Jazz dello status “100% energia pulita”.

Un motivo in più per regalarsi notti di ottima musica sotto il cielo dell’Umbria.

Informazioni sull'evento
Data 8 Luglio 2011

Seguici anche sui canali social