Trento Film Festival 2021: Groenlandia e climatologia protagoniste

Trento Film Festival 2021: Groenlandia e climatologia protagoniste

Fonte immagine: Pixabay

Si svolgerà dal 30 aprile al 9 maggio 2021 la 69esima edizione del Trento Film Festival, quest'anno dedicata alla Groenlandia e al clima.

Si svolgerà dal 30 aprile al 9 maggio la 69esima edizione del Trento Film Festival. Questo 2021 la sezione “Destinzione…” sarà dedicata alla Groenlandia, della quale verranno discusse le variazioni provocate dai cambiamenti climatici.

Oltre alle proiezioni, al Trento Film Festival si svolgeranno una serie di incontri, incluso quello che vedrà ospite il giornalista e scrittore Sandro Orlando. Quest’ultimo sarà protagonista di un appuntamento incentrato sulla storia della climatologia.

Sarà presente all’evento letterario dedicato alle “Leggende groenlandesi” (ed. Iperborea) il saggista Bruno Berni, mentre parteciperanno all’appuntamento “In viaggio con papà” Ella e Fabio Pasini.

Trento Film Festival 2021: film principali

Presente al Trento Film Festival 2021 il documentario “La casa rossa” (2021) di Francesco Catarinolo. La pellicola racconta la vita e il lavoro di Robert Peroni. L’esploratore e scrittore altoatesino che ha scelto di vivere, dopo diverse spedizioni in Groenlandia, nella remota località di Tasiilaq.

Di seguito alcuni degli altri film presenti nella sezione Destinazione…:

  • Sumé – The Sound of a Revolution (2014) di Inuk Silis Høegh, il primo film capace di raccontare la Groenlandia recente, attraverso la vicenda della prima rock band groenlandese;
  • The Raven and the Seagull (2018) di Lasse Lau che mette l’accento sull’emergere in Groenlandia come in Danimarca di una coscienza post-coloniale;
  • The Fight for Greenland (2020) di Kenneth Sorento Dichmann su una recente campagna elettorale, un ritratto coinvolgente della Groenlandia oggi;
  • Winter’s Yearning (2019) di Sidse Torstholm Larsen e Sturla Pilskog sulla trasformazione dello stile di vita che si confronta con i temi ambientali;
  • Sila and the Gatekeepers of the Arctic (2016) della svizzera Corina Gamma che segue in parallelo le attività di sussistenza secolari degli abitanti dell’insediamento più settentrionale dell’isola;
  • Eskimo Diva di Lene Stæhr (2015), coloratissimo e affettuoso ritratto di un musicista e perfomer che, sfidando i pregiudizi della comunità, rivendica la sua identità queer sognando di diventare una pop-star;
  • Arctic Spleen (2014) del fotografo e regista italiano Piergiorgio Casotti, che ha vissuto sulla costa orientale della Groenlandia per ben 3 anni, durante i quali ha documentato con sensibilità la vita dei teenager, tra noia, violenze domestiche e assenza di prospettive, cause di uno dei più alti tassi di suicidi al mondo tra i giovani.
Informazioni sull'evento
Data dal 30 Aprile al 9 Maggio
Sede Trento
Tipo evento Fiera

Seguici anche sui canali social