Terra Futura 2011, dal 20 al 22 maggio a Firenze

Terra Futura 2011, dal 20 al 22 maggio a Firenze

Al via dal 20 al 22 maggio Terra Futura, una mostra-convegno in cui si parlerà di ecosostenibilità attraverso aree espositive, laboratori, animazione e altro ancora

Dal 20 al 22 maggio 2011 a Firenze prenderà il viaTerra Futura. La fiera dell’ecosostenibilità si svolgerà come di consueto a Fortezza da Basso e sarà più che mai ricca di eventi, idee oltre ad animazioni e spettacoli a tema. Come di consueto la mostra-convegno fiorentina metterà al centro dell’attenzione questioni e pratiche legate alla sostenibilità sociale, economica e ambientale.

Dopo i numeri dello scorso anno, superati i 92.000 visitatori con oltre 600 aree espositive, si punta a migliorare ulteriormente i risultati ottenuti con espositori italiani ed esteri, laboratori e animazioni per grandi e piccoli e iniziative speciali come ad esempio Terra Futura per la Scuola o il Premio Architettura e Sostenibilità, assegnato annualmente a tesi di laurea e di dottorato di ricerca e iniziative di amministrazioni pubbliche su edilizia e architettura sostenibile e partecipata.

Tredici saranno le sezioni espositive, fra le quali: Abitare Naturale, dedicata all’edilizia sostenibile e a quei prodotti e tecnologie costruttive a basso impatto ambientale; BioCibo&Cose, sul tema dell’agricoltura biologica e dei prodotti ecologici; NuoveEnergie, dove si tratterà di energie rinnovabili, di risparmio energetico ed ecoefficienza; Turismo Eco&Responsabile, un’area all’insegna dei viaggi e di come andare in vacanza rispettando la sostenibilità ambientale.

Molti anche i laboratori e le animazioni che arricchiranno la tre giorni fiorentina. A cura di Legambiente si svolgerà venerdì 20 alle 9.00 Alla scoperta del bosco toscano, una mostra delle più rappresentative specie arboree toscane arricchita con laboratori e giochi interattivi-sensoriali. Acqua in Arte metterà in mostra alcune opere realizzate sull’acqua per sensibilizzare i visitatori su questa tematica, mentre con Il contenitore dei sogni per bimbi favolosi si potrà giocare con i colori e manipolare diversi materiali naturali come la farina, la pasta di sale e il mais.

Presenti anche due sportelli informativi: Incubatori d’impresa, dove si punterà a sostenere la nascita e lo sviluppo competitivo di nuove imprese HiTech nel territorio, con particolare attenzione per il settore green, e Abitare Sostenibile, dove si forniranno risposte e informazioni su normative di settore, agevolazioni, finanziamenti e materiali per la bioedilizia.

Informazioni sull'evento
Data 18 Maggio 2011

Seguici anche sui canali social