Taranto dopo il Salva-Ilva: concerto e convegno il 15 e 16 luglio

Taranto dopo il Salva-Ilva: concerto e convegno il 15 e 16 luglio

Un concerto per raccogliere fondi e un convegno per fare chiarezza dopo la sentenza della Corte costituzionale sul decreto Salva-Ilva di Taranto

Il 16 luglio a Taranto, si parlerà della recente sentenza della Corte costituzionale sulla vicenda Ilva. Il convegno si terrà presso la Sala delle Lauree della facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo al Campus di Coste S.Agostino, ed è intitolato “Taranto è in Europa! La sentenza sul decreto Salva-Ilva e la politica ambientale dell’Unione europea”.

Sarà diviso in due parti. Di mattina si terrà una tavola rotonda dal taglio prettamente giuridico dedicata alla sentenza che ha confermato la costituzionalità del decreto Salva-Ilva, alla quale prenderanno parte quattro studiosi di diritto costituzionale, diritto del lavoro, diritto penale e diritto amministrativo.

Dopo la tavola rotonda ci saranno alcuni interventi programmati e un dibattito aperto al pubblico.

La seconda parte del convegno si terrà nel pomeriggio e si intitola “L’ambiente e l’Unione europea: a partire da Taranto”. Sarà curata da “Europe Direct” di Teramo e prevede solo interventi programmati e un dibattito.

Il giorno prima, 15 luglio a partire dalle ore 19:00, sulla terrazza del Rettorato si terrà un “Concerto per Taranto” eseguito dall’Istituto musicale Braga di Teramo, seguito da un aperitivo. Lo scopo del concerto è quello di raccogliere fondi in favore delle associazioni contro i tumori, le leucemie e i linfomi causati dall’inquinamento.

Informazioni sull'evento
Data dal 15 Luglio al 16 Luglio

Seguici anche sui canali social