Stati Generali della Mobilità Nuova: dal 10 al 12 aprile a Bologna

Stati Generali della Mobilità Nuova: dal 10 al 12 aprile a Bologna

A Bologna il 10-11-12 aprile si svolgeranno gli Stati Generali della Mobilità Nuova, un confronto tra cittadini e istituzioni su una nuova mobilità green.

Ritorna l’appuntamento con gli Stati Generali della Mobilità Nuova, che quest’anno, per la seconda edizione, si svolgerà a Bologna dal 10 al 12 aprile, d’intesa anche con i Comuni di Milano e Torino.

Gli Stati Generali della Mobilità Nuova sono organizzati in collaborazione con la Rete Mobilità Nuova, una rete di 200 associazioni, di persone che ogni giorno si muovono in treno, con i mezzi pubblici locali, in bici o a piedi. Una rete nata con lo scopo di diffondere e promuovere un tipo di mobilità nuova appunto, cioè una riorganizzazione dei flussi di persone che da autocentrica diventi umanocentrica.

L’evento è stato creato come occasione di discussione tecnica e politica sulle città e sul futuro della mobilità e dei trasporti urbani e regionali nel nostro Paese. Saranno presenti amministratori nazionali e locali, imprese, enti di ricerca, urbanisti, associazioni, organizzazioni di categoria e cittadini.

Ciascuno potrà portare il proprio contributo in termini di partecipazione, trasversalità, innovazione e creatività e confrontarsi nella realizzazione di pratiche sostenibili legate ai nuovi bisogni in tema di mobilità e fruizione dello spazio pubblico. Il programma prevede:

  • 10 aprile – 2 workshop formativi: uno per amministratori e tecnici comunali sulla progettazione di interventi di moderazione del traffico e uno sui linguaggi della mobilità vecchia e della mobilità nuova, rivolto agli operatori dell’informazione.
  • 11 aprile – Una sessione plenaria che presenta i diversi tavoli di lavoro dal titolo: “Muovere le città “; “Muoversi nello spazio pubblico”; “Muovere il turismo”; “Muoversi in sicurezza”; “Muovere l’infanzia”. Vengono così affrontati tutti gli aspetti che vanno a comporre il quadro di una mobilità sostenibile nelle nostre città e tra le nostre città e si crea una comunicazione tra i vari gruppi di lavoro.
  • 12 aprile – Una sessione plenaria durante la quale verrà presentata la “Carta di Bologna” con le proposte dei vari gruppi tematici, alla presenza dei rappresentanti del Governo, del Parlamento e delle città.
Informazioni sull'evento
Data dal 10 Aprile al 12 Aprile

Seguici anche sui canali social