Slow Food Day: il 26 maggio il buon cibo in 500 piazze italiane

Slow Food Day: il 26 maggio il buon cibo in 500 piazze italiane

Slow Food lancia Slow Food Day in 500 piazze italiane. Previsti incontri, dibattiti, degustazioni, lezioni di yoga e giardinaggio. Tutto all'insegna del "vivere lento".

Da un po’ di tempo a questa parte, la frenesia che pervade la nostra vita di tutti i giorni ha trovato un temibile nemico: stiamo parlando dell’associazione Slow Food. Ed il nome tradisce già gli intenti facendo il verso al fast food, icona di quel “consuma e getta” – che fa il paio con “produci, consuma, crepa” – che tanti danni ha provocato all’ambiente ed alla nostra cultura gastronomica.

L’associazione, internazionale ma nata in Italia, ha deciso di festeggiare se stessa il 26 maggio, indicendo lo Slow Food Day. E lo farà attraverso iniziative in 300 piazza italiane, coprendo tutto il territorio del nostro Paese da Bolzano ad Agrigento.

Il tentativo sarà quello di far conoscere alla popolazione i prodotti tipici della propria regione, promuovendo la filosofia di vita Slow Food fatta di attenzione per il territorio e per le pratiche sostenibili, di consapevolezza delle proprie scelte alimentari e soprattutto della buona cucina e del buon cibo.

Ad esempio a Torino, la giornata inizierà già la mattina, come spiega Leo Rieser, fiduciario della Condotta Slow Food locale:

La nostra giornata inizia al mercato di Piazza Madama Cristina, dove incontrare i prodotti del nostro territorio attraverso tre visite guidate tra i banchi. Seguono due laboratori per imparare a leggere le etichette e scegliere consapevolmente il nostro cibo quando andiamo a fare la spesa.

A Milano, invece avrà luogo La chiocciola sopra Milano:

Il cuore dell’iniziativa avrà come evento portante il MERCATO DELLA TERRA, nella nuova sede milanese, la Fabbrica del Vapore, in via Procaccini 4. Un “mercato diffuso” in città che intende coinvolgere tutta Milano.

A Roma, invece, prevista una lezione di yoga nel suggestivo ambiente dell’Hortus Urbis, antico orto romano situato all’interno del parco dell’Appia Antica. Interessante, poi, il programma previsto a Napoli a piazza dante a partire dalle 15.00:

Durante tutto il pomeriggio verranno distribuite gratuitamente piccole porzioni di pasta madre (lievito naturale) con le istruzioni base per avviare la “panificazione urbana”. Ci sarà anche un mercato dove sarà possibile degustare e acquistare i prodotti dei Presìdi e delle Comunità del Cibo di Slow Food. La sera verrà organizzato un Aperitivo Alternativo con i prodotti presenti il pomeriggio al Mercato presso Arteteca (Cortile Bellini).

A Palermo, l’iniziativa si terrà presso il grande Orto Botanico:

Presso l’Orto botanico di Palermo, il più grande orto urbano d’Europa, festeggeremo Slow Food con una mostra-mercato dei prodotti dei Presìdi Slow Food con animazione per grandi e piccini, colazione e merenda Slow e una tavola rotonda sui temi dell’alimentazione come opportunità di crescita per il territorio.


Anche in questo caso sono previsti corsi di yoga, degustazioni di prodotti tipici, corsi di giardinaggio, ecc. Cuore della manifestazione sarà la tavola rotonda sul tema I giardini del buon gusto che si terrà alle 16.30. Come detto, iniziative del genere saranno presenti in ben 500 piazze, comprendendo spesso anche centri minori. Per scoprire se vi sarà un’iniziativa Slow Food anche nelle vostre città e sapere tutto sui dettagli e gli orari, vi suggeriamo di visitare la pagina internet dello Slow Food Day.

Informazioni sull'evento
Data 23 Maggio 2012

Seguici anche sui canali social