SANA 2013: salone internazionale del biologico e del naturale

SANA 2013: salone internazionale del biologico e del naturale

Torna SANA, la festa del biologico in quel di Bologna: a settembre si parla di alimentazione, consumo e stili di vita completamente verdi. E arriva anche il VeganFest.

SANA – il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale – compie 25 anni e si appresta a un’edizione 2013 davvero entusiasmante. Dal 7 al 10 settembre Bologna si trasforma nella patria del biologico certificato, con una serie di eventi a cui non mancare.

>>Scopri il commercio equo e bio in Italia

Organizzato da Bologna Fiere con Federbio, il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, di EXPO 2015 e di IFOAM, l’edizione 2013 di Sana si avvale di tre padiglioni espositivi. Nel primo, dedicato all’Alimentazione, vi saranno prodotti biologici certificati da un’apposita commissione di controllo. La sezione Benessere vedrà protagonisti i principali attori del mercato della cosmesi, della cura del corpo, del vivere sano, degli integratori, tutti sempre a base naturale e biologica. L’area Altri Prodotti Naturali, infine, tratterà il vivere ecologico a 360 gradi, con tessuti, abbigliamento verde, arredamento e molto altro ancora.

In aggiunta alle tre aree espositive, torna l’Osservatorio Sana, pensato per fornire tutte le informazioni sull’andamento del settore agroalimentare biologico, dalla filiera produttiva alla distribuzione, dalle dinamiche di mercato alle esigenze del consumatore. Inoltre, verranno condotte apposite indagini per scoprire il grado di interesse dei consumatori verso lo stile di vita biologico, così anche per testarne le potenzialità ben oltre i confini della semplice alimentazione bio.

In più quest’anno sarà ospitato al SANA anche il VeganFest, uno tra gli appuntamenti più attesi da chi ha scelto la dieta vegana.

>>Scopri il vino biologico in Italia

Durante la scorsa edizione di Sana, gli esperti del Sinab (Servizio d’Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica), si è rilevato come nel 2011 in Italia vi fossero 50.000 operatori biologici per oltre 1 milione di ettari coltivati, un dato che ha conferito allo Stivale il secondo posto in Europa. Inoltre, l’indagine condotta dall’Osservatorio ha dimostrato come – nonostante la crisi economica – ben il 90% delle famiglie italiane abbia valutato la filosofia d’acquisto bio, con una crescita della spesa verde negli ultimi 12 mesi.

Informazioni sull'evento
Data dal 7 Settembre al 10 Settembre

Seguici anche sui canali social