Salvaiciclisti: bici in piazza a Roma il 28 aprile, ecco il programma

Salvaiciclisti: bici in piazza a Roma il 28 aprile, ecco il programma

Roma invasa di bici il 27 aprile per la critical mass mensile e soprattutto il 28 per l'iniziativa #Salvaiciclisti. In attesa della ciemmona di maggio.

Il prossimo 28 aprile, ancora una volta – per fortuna – Roma sarà invasa dalla biciclette. Il titolo della manifestazione, che collega la nostra Capitale a Londra (dove si svolgerà un’iniziativa simile) è #Salvaiciclisti. Il nome è, ovviamente, anche un hashtag di Twitter e ci sembra davvero ben trovato. In 10 anni per le strade italiane sono morti 2500 cicilisti. Per intenderci una cifra vicina a quella provocata dall’attentato alle Torri Gemelle del 2001. E se provate a farvi un giro per Roma in bici, vi renderete conto senz’altro del perché.

La Capitale è, in effetti, il più classico esempio di città non a misura di bici. Mentre, ad esempio, per ottenere una pista ciclabile lungo la Nomentana è in corso da anni una lotta, centinaia di ciclisti ogni giorno sono costretti a dribblare letteralmente le auto. Eppure quello delle biciclette è un settore in profonda crescita, che ha trovato proprio a Roma delle basi solide su cui radicarsi. Molti centri sociali, a partire dall’esperienza dell’Angelo Mai fino a quella dell’Ex Snia hanno aperto delle ciclofficine popolari. In esse chiunque può andare a far riparare le proprie bici (pagando solo un’offerta libera) o comprarne di seconda mano.

La bici è vista in questi ambienti, ed è difficile dar loro torto, come la vera soluzione per una mobilità cittadina sostenibile ed umana. Per questo motivo, è arrivato il momento che le due ruote a pedale diventino centrali anche all’interno dei piani per la mobilità urbana istituzionali.

#Salvaiciclisti prova a dare in questo senso uno scossone al dibattito. Il programma della manifestazione prevede la seguente scaletta:

  • Dalle 15.00 alle 15.45: benvenuti dalla campagna #salvaiciclisti, musica, intrattenimenti e giochi per i più piccoli!
  • Dalle 15.45: microfono ai coordinamenti locali di #salvaiciclisti
  • Alle 16.30: flash mob “tutti giù a terra” con la bicicletta per ricordare la strage di ciclisti: le 2.500[1] persone uccise sulla strada in meno di dieci anni e rialzata “Basta: oggi l’Italia cambia strada”
  • Alle 16.35: annuncio dei prossimi appuntamenti di #salvaiciclisti e non solo
  • Dalle 17.00: liberi di sciamare in allegria per le strade di Roma. Chi volesse potrà incontrare Pio La Bici, il portavoce della campagna #salvaiciclisti
  • Alle 17.30: Pio La Bici chiede simbolicamente l’asilo politico all’Ambasciata del Regno Unito (Porta Pia)

Aderiranno alla manifestazione anche vari VIP, da Jovanotti a Margherita Hack, e numerose sigle associazionistiche tra cui Legambiente. È però caldamente consigliato di non sfoggiare bandiere o vessilli di partiti o associazioni. Infine, a tutti coloro che vorranno partecipare gli organizzatori ricordano:

Tutti i partecipanti sono invitati a portare un campanello per dare voce alla propria gioia. Le previsioni del tempo parlano di 29°, sole: portatevi anche un cappello e dell’acqua.

Inoltre, domani, alla vigilia della grande manifestazione, si terrà anche un’altra iniziativa simile: la Critical Mass. La massa critica (“ciemme” per gli amici) è in effetti una sorta di corteo di ciclisti che occupa il traffico, criticando esplicitamente l’uso delle 4 ruote motrici. In questo caso l’appuntamento è alle 18:30 al palo 27 di via dei Fori Imperiali.

A Roma si organizza una CM al mese, ma questa sarà particolarmente importante. Infatti, non solo cade alla vigilia di #Salvaiciclisti, ma è anche l’ultima prima dell’annuale Ciemmona, quando ciclisti da tutta Italia si ritroveranno a fare massa critica nella Capitale. Quest’anno, la grande CM si terra dal 25 al 27 Maggio. Per concludere, non possiamo che augurarci il successo di tutte queste iniziative.

Informazioni sull'evento
Data 26 Aprile 2012

Seguici anche sui canali social