Re Boat Race: a Roma la regata di barche riciclate

Re Boat Race: a Roma la regata di barche riciclate

Torna a Roma la Re Boat Race, la regata delle imbarcazioni al 90% costruite con materiali di riciclo, riuso creativo e tanta sostenibilità ambientale.

Torna anche quest’anno una delle gare più originali ed ecologiche d’Italia: la Re Boat Race, la regata costituita da imbarcazioni completamente riciclate. Con 28 Green Team già iscritti, il 14 settembre presso il Lago dell’Eur di Roma si terrà l’avvincente sfida.

Con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare – Agenzia Nazionale Giovani, il Progetto Sport Modello di Vita, il comitato regionale del Lazio del Coni e la Presidenza della Regione Lazio, l’evento si propone di divertire puntando l’attenzione sulla sostenibilità ambientale e sul riciclo. Tutte le imbarcazioni sono infatti state create a partire da materiali di riuso, lasciando libero sfogo alla fantasia e alla genialità. La gara dell’edizione 2014 è inaugurata dalla vincitrice dello scorso anno, la RARI RECICLANTES, che sfiderà tantissime altre barche riciclate: l’Acchiappa Pesci, la Jessica Angel, il Nautilus e molti altri ancora. Inoltre, vi sarà una sfida nella sfida: quattro team ACEA, sostenitrice dell’iniziativa, si sfideranno per contendersi uno speciale trofeo a loro completamente dedicato. Oltre alle squadre di ACEA, saranno presenti quel del Consorzio Nazionale RILEGNO, di Pappini Group, del Consorzio Capitolina Servizi, del centro commerciale La Romanina e del Festival RiSCARTI.

Non solo regate: il cantiere delle Re Boat, già aperto lo scorso luglio, crea un network con Le Voci del Bosco per arricchire l’evento di laboratori creativi, per spingere la cultura della sostenibilità e per incentivare al riciclo. Il tutto presso la Piazza Giovanni Agnelli di Roma, fino al 14 del mese in corso. Proprio prima della gara, tutte le imbarcazioni verranno mostrate al pubblico, che potrà così apprenderne tutti i segreti. Guido Lanci e Matteo Carbonoli di RIKREA, società di design sostenibile, giudicheranno la qualità tecnica delle costruzioni. La parte artistica spetterà invece a Mario Di Vita de Il Clownotto e Elio Zoccorato di Sunny Events.

L’iniziativa promuove il concetto della versatilità dei materiali all’insegna del divertimento intelligente e testimonia che i rifiuti riciclati hanno davvero mille possibilità di essere utilizzati. Siamo lieti di ospitare quest’evento nel Municipio IX che con il 59,2% di scarti avviati al recupero rappresenta la punta di eccellenza nel panorama romano. Ci aspettiamo che la partecipazione dei cittadini alla Re Boat Race e agli altri eventi collegati, stimoli un’attenzione sempre crescente al tema del riuso dei materiali, del rispetto del territorio e della sostenibilità ambientale.

Così ha commentato Andrea Santoro, presidente del Municipio IX Eur. Oltre alla regata, vi sono poi una lunga serie di iniziative correlate, soprattutto pensate all’universo delle scuole.

  • ContestEco: un progetto per le Scuole Superiorii, per la progettazione e la realizzazione di un’imbarcazione con propulsione ecologica o a impatto zero, costruita con almeno il 90% di materiali di riciclo. Il contest – diviso nelle 4 fasi della progettazione, realizzazione, esposizione, posa in acqua – comporterà un premio in denaro per l’istituto migliore;
  • Re Car Race Junior: dedicato alle scuole medie e ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni, il progetto mira alla costruzione di un’automobile da materiali di scarto, con una trazione a impatto zero. Oltre alle varie fasi, dalla progettazione ai test, le automobili parteciperanno al Gran Premio Automobilistico, quindi a una corsa che decreterà la costruzione vincitrice. L’iniziativa è abbinata a una maggiore consapevolezza del Codice della Strada, che i partecipanti dovranno dimostrare di saper rispettare;
  • MTVB – Mi Voglio Tanto Bene: un programma di sensibilizzazione alla corretta alimentazione e allo sport per i bambini, tramite una divulgazione scientifica declinata per i più giovani in fumetti e comic-strip. Parte del progetto “L’energia Pulita dello Sport”, è organizzato dall’Associazione Dilettantistica Sunrise 1, con il patrocinio del Coni Lazio.
Informazioni sull'evento
Data dal 11 Settembre al 14 Gennaio

Seguici anche sui canali social