Ora della Terra 2013: gli eventi in programma

Ora della Terra 2013: gli eventi in programma

Ora della Terra 2013: alle 20.30 si spengono le luci di tutta Italia per l'Earth Hour, ecco le principali iniziative in programma.

Torna oggi l’Ora della Terra, l’evento voluto dal WWF per riflettere sui cambiamenti climatici in atto nel nostro Pianeta, per sensibilizzare sul risparmio energetico, per inaugurare un futuro di consumo consapevole. Per il settimo anno consecutivo, durante l’Earth Hour – questa la denominazione inglese – rimarranno spente le luci di luoghi pubblici, monumenti, istituzioni e di moltissime abitazioni private.

Allo scoccare delle 20.30, ora italiana, tutto si spegnerà e i nostri cieli saranno illuminati solo dal chiarore delle stelle, meteo permettendo. Ma non sarà un’ora vuota, sessanta minuti di assoluto silenzio, perché il calendario delle iniziative è davvero fitto.

>>Scopri gli eventi della precedente Ora della Terra

Innanzitutto, vi sarà una grandissima partecipazione a livello cittadino. Sono oltre 120 i comuni che hanno aderito all’iniziativa, tra cui luoghi simbolo di molte città. La Mole Antonelliana di Torino, la Scala di Milano, l’Arena di Verona, la Basilica di San Francesco d’Assisi, piazza Plebiscito a Napoli: tutte zone iconiche d’Italia che rimarranno a luce spenta per sessanta minuti.

In quel di Roma, inoltre, si terrà una grande festa. Nella suggestiva cornice di Piazza di Spagna, il WWF e Radio 2 terranno una serata-evento sulla scalinata di Trinità dei Monti, la stessa piazza dove si è tenuta la prima manifestazione ambientalista tricolore nel lontano 1968. Per l’occasione, gli speaker Dario Ballantini e Savino Zaba intratterranno il pubblico con uno speciale countdown dalle 19.30 alle 20.30, cui si alterneranno Dario Cassini, Corrado Nuzzo, Maria Di Biase, Marco Bazzoni, Andrea Perroni, Antonio Giuliani, Fabrizio Gaetani e Simona Molinari, quest’ultima reduce dall’ultimo Festival di Sanremo. Giunto il momento fatidico, il testimone verrà passato al velista Giovanni Soldini che, in compagnia di Nicoletta Romanoff e del presidente WWF Fulco Pratesi, daranno inizio all’Ora della Terra italiana. E poi tanta musica, divertimento, un’occasione per stare insieme e fare del bene all’ambiente. Interessante anche l’iniziativa collaterale per accedere alla festa: Trinità dei Monti sarà raggiungibile a piedi o in bicicletta, grazie alla pedalata che FIAB ha organizzato per le ore 17 fra i luoghi più suggestivi della Capitale.

L’Ora della Terra non è però soltanto un evento italiano, ma anche un sentito momento di riflessione a livello internazionale. Tutte le maggiori città del mondo, secondo fusi orari diversificati, hanno deciso di partecipare al progetto del WWF, con manifestazioni anche profondamente suggestive. L’Opera House di Sydney si colorerà di verde, si spegneranno le due torri più alte del mondo del Burj Kalifah così come i grattacieli KLCC di Kuala Lumpur, la Tour Eiffel sarà più romantica del solito al chiaro di luna e non mancheranno di certo le Cascate del Niagara, l’Empire State Building, la Porta di Brandeburgo a Berlino e il Parlamento del Regno Unito. Sono oltre 7.000 le città aderenti, per un totale di 2 miliardi di persone coinvolte e 152 paesi nel mondo.

>>Scopri l’Ora della Terra dallo spazio

Chi volesse partecipare a questa importante iniziativa, può scegliere uno dei numerosi incontri sparsi sul territorio italiano e organizzati dalle amministrazioni locali. Ma basta anche solo spegnere le luci di casa, scollegare gli elettrodomestici e perdersi per 60 minuti nella lettura di un libro o in una chiacchierata in compagnia. In attesa di scoprire come sarà questa Earth Hour 2013, si riporta in galleria qualche scatto preso dalle edizioni precedenti.

, AlternativaSostenibile

Informazioni sull'evento
Data 23 Marzo 2013

Seguici anche sui canali social