Meteo: siamo in una delle settimane più fredde dell’anno

Meteo: siamo in una delle settimane più fredde dell’anno

I meteorologi ne sono certi: la settimana in corso sarà tra le più fredde di tutto il 2010, con tutta l’Italia avvolta in questi giorni dal gelo e caratterizzata da temperature molto basse rispetto alla media del periodo. Nei giorni scorsi, compresa la notte appena passata, si sono registrate infatti temperature al di sotto dello […]

I meteorologi ne sono certi: la settimana in corso sarà tra le più fredde di tutto il 2010, con tutta l’Italia avvolta in questi giorni dal gelo e caratterizzata da temperature molto basse rispetto alla media del periodo.

Nei giorni scorsi, compresa la notte appena passata, si sono registrate infatti temperature al di sotto dello zero su gran parte del Nord e del Centro-Nord, toccando anche punte di -8 a Novara e a Verona, mentre a Firenza il termometro è sceso fino a -6 gradi.

Il merito di questa prima vera ondata di freddo invernale è dovuta alle correnti di aria gelida che arrivano dalla Siberia e che si manterranno costanti almeno fino alla prossima settimana, quando è prevista un lieve rialzo delle temperature al Nord, con il Centro-Sud che, al contrario, potrebbe vedere un ulteriore discesa dei valori.

Intanto, per venerdì è previsto l’arrivo di una perturbazione dal Nord Atlantico che, scontrandosi con l’aria fredda attualmente ferma sul paese, porterà a delle nevicate anche in pianura e piogge al Centro-Sud.

Insomma è arrivato l’inverno un po’ ovunque, con repentini e sensibili cambi della temperatura soprattutto al Sud, fino alla scorsa settimana caratterizzato da temperature primaverili (se non estive) dovute allo scirocco, con numerose persone che in Sicilia non hanno mancato di riversarsi in spiaggia per un bagno fuori stagione, soprattutto a Palermo e Catania.

Sembrano ricordi lontani vedendo la gente incappucciata e i paesaggi innevati che i telegiornali propongono oggi: accadeva invece solo pochi giorni fa.

Informazioni sull'evento
Data 16 Dicembre 2010

Seguici anche sui canali social