Luci rinnovabili accese per M’illumino di meno

Luci rinnovabili accese per M’illumino di meno

Diventa una festa dell’energia pulita M’illumino di meno la popolare manifestazione promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar in onda su RAI Radio 2. Giunta alla sesta edizione, la giornata del risparmio energetico propone quest’anno, il 12 febbraio, un’accensione virtuosa come gesto simbolico di fiducia nel modello di sviluppo sostenibile al posto del tradizionale spegnimento delle luci. […]

Diventa una festa dell’energia pulita M’illumino di meno la popolare manifestazione promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar in onda su RAI Radio 2.

Giunta alla sesta edizione, la giornata del risparmio energetico propone quest’anno, il 12 febbraio, un’accensione virtuosa come gesto simbolico di fiducia nel modello di sviluppo sostenibile al posto del tradizionale spegnimento delle luci.

Lunga la lista delle adesioni all’iniziativa: associazioni (Wwf, Legambiente), aziende, enti e istituzioni pubbliche (Ministero dell’economia, Senato della Repubblica, Anci, Enea) ma anche scuole e semplici cittadini che a migliaia hanno voluto garantire la loro partecipazione ed esprimere in modo esplicito il loro sostegno.

Molte le città coinvolte, nelle cui piazze, spente per l’occasione, si accenderanno, in contemporanea in tutta Italia, luci alimentate ad energia rinnovabile per sollecitare l’avvio ad una gestione più pulità e “illuminata” della società.

La campagna M’illumino di meno, partita il 4 gennaio, si conclude il 12 febbraio a Roma con una diretta dai Mercati Traianei. Il clou della manifestazione è rappresentato dall’arrivo della Torcia fotovoltaica, scelta come simbolo, che, dopo aver attraversato l’Italia, percorrerà nel suo tragitto finale le strade della capitale.

In chiusura è previsto lo svolgimento di un concerto, naturalmente ad impatto zero.

Informazioni sull'evento
Data 12 Febbraio 2010

Seguici anche sui canali social