Isole Tremiti, 4 big in concerto contro le trivellazioni

Isole Tremiti, 4 big in concerto contro le trivellazioni

Maxi concerto il 30 giugno per dire no alle trivellazioni nei fondali delle Isole Tremiti. Tra i big Lucio Dalla, Renato Zero e Gigi D'Alessio

La musica italiana per difendere le Isole Tremiti. Contro le trivellazioni un maxi concerto il 30 giugno firmato Lucio Dalla e al quale parteciperanno anche Renato Zero, Gigi D’Alessio e Irene Fargo. Assente Francesco De Gregori, inizialmente dato come sicuro partecipante. Esaurite da giorni le offerte turistiche oltre ovviamente ai biglietti.

La protesta ricordiamo nasce dalla richiesta della Petrocelt, successivamente autorizzata dall’attuale ministro per l’Ambiente Stefania Prestigiacomo, di procedere con trivellazioni esplorative nell’area dei fondali delle Tremiti. Immediata la reazione di cittadini, oltre trecento associazioni tra cui il Wwf Italia, Legambiente e Greenpeace, oltre a numerosi esponenti del panorama politico.

Durante l’evento verrà inoltre ricordato come appena un anno fa la marea nera nel Golfo del Messico causò danni incalcolabili all’ambiente. La firma sull’organizzazione della manifestazione da parte del cantautore bolognese non sorprende, visto quanto da lui stesso dichiarato in occasione del sit-in dello scorso 7 maggio:

Dobbiamo mobilitarci con tutte le nostre forze perché questo obbrobrio, questa stupidità, questo attacco alla vita comune, al progresso e questa finta economia non minaccino la nostra sopravvivenza.

Nel frattempo la protesta non si ferma e durante questo fine settimana ha preso il via una raccolta di firme per coinvolgere l’Unesco affinché l’Adriatico sia dichiarato “Patrimonio mondiale dell’umanità”. In più l’8 luglio si terrà una manifestazione davanti al palazzo della Regione Abruzzo per protestare contro la mancata opposizione al decreto Prestigiacomo.

Informazioni sull'evento
Data 27 Giugno 2011

Seguici anche sui canali social