Giornata Mondiale del Commercio Equo, le iniziative

Giornata Mondiale del Commercio Equo, le iniziative

Si celebra oggi la Giornata del Commercio Equo e Solidale, con numerose iniziative come a Genova, Firenze, Vicenza e Lecce.

Si celebra oggi la Giornata Mondiale del Commercio Equo e Solidale promossa dagli anni ’60 dalla World Fair Organization, il network della sostenibilità del commercio presente in 70 paesi grazie a 350 associazioni. L’iniziativa si propone di sensibilizzare a degli acquisti più consapevoli, che non derivino da ingiustizie sociali e nemmeno fomentino logiche di sfruttamento, sia delle risorse ambientali che delle popolazioni del terzo mondo.

Sono molti gli appuntamenti che avranno luogo in tutto il mondo, Italia compresa. Si tratta di occasioni da non lasciarsi sfuggire pressoché ogni piazza, per apprendere come vengano prodotti i beni equosolidali e, soprattutto, fare incetta di vere e proprie leccornie. Sì, perché equosolidale non significa solamente assenza di sfruttamento, ma anche certezza di pietanze di qualità, coltivate con metodi biologici nel pieno rispetto dell’ambiente. E, si sa, più sano significa anche più buono. Di seguito, una piccola lista non esaustiva dei tantissimi eventi in programma.

A Genova presso EQUA, la Fiera Ligure del Commercio Equosolidale, Altromercato lancia “Io. Equo. Coltiviamo un’altra economia“, una campagna di sensibilizzazione alle politiche del fair trade e del commercio sostenibile. Oltre alla possibilità di informarsi su uno stile d’acquisto equosolidale e comprendere le differenze ingiuste tra nord e sud del mondo, alle 17 è in programma la “Semina Collettiva”, un modo simpatico per piantare semi di riso biologico come simbolo dell’economia che pensa al bene delle persone e non a rimpolpare crudelmente le proprie tasche. Alle 21, invece, prenderà piede un happening con l’irresistibile Neri Marcoré.

Il commercio equo e solidare vedrà il proprio trionfo anche in Veneto, con tante iniziative sparse per tutta la regione. Solo per citarne alcune, a Verona vi sarà un pranzo collettivo con cucina totalmente solidale, mentre a Vicenza in Piazza Castello è previsto uno stand informativo con un laboratorio per bambini e un percorso di degustazione.

Lo Sportello Equo del Comune di Firenze organizza dalle 16 una festa in Piazza Madonna della Neve, con attrazioni per bambini e un laboratorio di fiabe per riscoprire le radici della nostra tradizione contadina, mentre alle 17 sono previsti gli incontri con le associazioni e una gara di torte equosolidali, a cui tutti possono partecipare. La festa si conclude alle 18, quando verrà aperto il dibattito “Il commercio equo a Firenze”, con l’intervento di Luca Palagi di Altromercato.

A Lecce, la Bottega del Mondo “Made in Dignity” ha programmato la campagna “Io Equo“, un pomeriggio di sensibilizzazione sulla sostenibilità umana, ambientale e sociale del commercio, con la presentazione dettagliata di prodotti dalla creazione totalmente etica.

Fonti: GenovaToday, VeronaEconomia, Provincia di Firenze, PaeseNuovo

Informazioni sull'evento
Data 12 Maggio 2012

Seguici anche sui canali social