Giornata internazionale della Montagna: evento CAI su biodiversità

Giornata internazionale della Montagna: evento CAI su biodiversità

Previsto per venerdì 11 dicembre, nella Giornata internazionale della montagna un evento online del CAI sulla biodiversità nelle Terre alte.

Venerdì 11 dicembre 2020 ricorrerà la Giornata internazionale della Montagna. Tema centrale di questa edizione la biodiversità e le conseguenze della crisi climatica. Per l’occasione il Club Alpino Italiano ha organizzato l’evento online “Alpinismo, cultura, ambiente, scienza per le montagne. Con il Club alpino italiano per difendere la biodiversità delle Terre alte”.

L’evento dedicato alla montagna verrà trasmesso sulla propria pagina Facebook e sul canale YouTube del CAI dalle 18 alle 21:30. Attenzione verrà dedicata inoltre alle opportunità di sviluppo e lavoro rappresentate, per chi abita la montagna, dal turismo lento e sostenibile.

Introduzione a cura del vicepresidente generale Erminio Quartiani, che ha sottolineato:

Sono passati 18 anni dalla celebrazione dell’Anno Internazionale della Montagna indetto dall’ONU. Molte cose sono cambiate: alcune in meglio, tra le quali l’attenzione al ruolo di equilibrio per la qualità della vita nel pianeta che le montagne svolgono (disponibilità di acqua dolce, foreste, biodiversità vegetale e animale).

Altre cose sono peggiorate per le Terre alte nel mondo (inquinamento, effetti dei cambiamenti climatici, consumo di suolo e conseguente erosione idrogeologica, abbandono di pascoli, attività umane e di residenza da parte di consistenti settori di popolazione montana, ad iniziare dai giovani, con il derivato inselvatichimento di grandi porzioni di territorio andate in disuso, peggioramento dei servizi essenziali che determinano ulteriore impoverimento per chi vive e lavora in montagna).

Per il CAI difendere la montagna significa difendere la sua biodiversità e sostenere la presenza dell’uomo nelle Terre alte. L’11 dicembre ribadiremo questo impegno solenne con una serata intera nella quale metteremo a disposizione di tutti alcuni dei nostri progetti, con concrete proposte, e rilanceremo, anche attraverso i canti dei nostri cori, le tradizioni della buona montagna.

Giornata della montagna, il programma completo del CAI

Durante la serata spazio anche alla presentazione del libro “Cordate vocali. I Cori CAI si raccontano“, dedicato al canto popolare di montagna e alla storia dei gruppi legati al Club Alpino Italiano. Previsti gli interventi del presidente generale Vincenzo Torti, insieme a Gianluigi Montresor, Andrea Zanotti e Giuseppina Antonucci del Centro nazionale coralità. Ha sottolineato il CAI in una nota:

Coralità che sarà protagonista nel corso di tutto l’evento. Tutti gli interventi in programma saranno infatti inframezzati da esibizioni canore di undici Cori Cai, con i brani che hanno fatto la storia di questo genere di canto. I gruppi che si esibiranno sono: Coro Edelweiss Torino, Coro Cai Uget, Coro della Sat, Coro della Sosat, Coro Cai Bovisio Masciago, Coro Cet, Coro Cai Frosinone, Coro La Martinella Cai Firenze, Coro Cai L’Aquila, Coro Cai Melegnano e Coro Cai Sondrio.

Biodiversità delle Terre alte tema centrale di questo 2020, con approfondimenti che vedranno dialogare l’alpinista Hervé Barmasse e il presidente generale Vincenzo Torti. Verrà presentata infine la posizione del Club Alpino Italiano relativa a “Cambiamenti climatici, neve e industria dello sci“, che verrà illustrata dal presidente della Commissione centrale tutela ambiente montano Raffaele Marini. Sul tema ghiacciai interverrà il glaciologo Claudio Smiraglia.

Tra gli altri temi previsti anche il “Sentiero Italia CAI“, “Natale in quota” (con la proiezione di 15 film incentrati su alpinismo e montagna) e del progetto transfrontaliero dei “Villaggi degli alpinisti“.

Informazioni sull'evento
Data 11 Dicembre 2020
Sede Online
Organizzazione Club Alpino Italiano
Tipo evento Fiera

Seguici anche sui canali social