Festa dell’Albero, fra tutela ambientale e biodiversità

Festa dell’Albero, fra tutela ambientale e biodiversità

Prende il via oggi l’ormai tradizionale appuntamento con la Festa dell’Albero, manifestazione organizzata a cadenza annuale da Legambiente con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del verde nelle aree cittadine e non, oltre che per piantare miglia di nuovi alberi su tutto il territorio nazionale. La manifestazione, che si concluderà domenica 21, affronterà anche il […]

Prende il via oggi l’ormai tradizionale appuntamento con la Festa dell’Albero, manifestazione organizzata a cadenza annuale da Legambiente con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del verde nelle aree cittadine e non, oltre che per piantare miglia di nuovi alberi su tutto il territorio nazionale. La manifestazione, che si concluderà domenica 21, affronterà anche il delicato argomento della biodiversità, in considerazione del fatto che il 2010 è stati scelto come anno dedicato a questo fondamentale tema.

Per tutto il fine settimana moltissime città italiane ospiteranno manifestazioni legate soprattutto alla piantumazione. Gli alberi non solo contribuiscono all’abbellimento delle zone urbane sempre più cementificate, ma svolgono l’essenziale ruolo di sistemi per l’assorbimento dell’anidride carbonica e per il rilascio di ossigeno attraverso il processo di fotosintesi.

Secondo Vittorio Cogliati Dezza, presidente dell’associazione, la Festa dell’Albero rappresenta l’occasione ideale per un confronto sul tema della tutela ambientale e delle specie animali. L’Italia ha l’obbligo di impegnarsi in tal senso, considerando il nostro livello di biodiversità senza eguali nel resto d’Europa. Salvaguardare questo aspetto non può che apportare benefici all’intera società, nella lotta contro i cambiamenti climatici e i dissesti idrogeologici, che negli ultimi anni hanno messo in ginocchio diverse zone del paese.

Per ulteriori informazioni in merito alle singole iniziative organizzate, è possibile consultare il sito ufficiale di Legambiente, dove sono anche riportati gli estremi telefonici e di posta elettronica per contattare direttamente l’associazione.

Informazioni sull'evento
Data 19 Novembre 2010

Seguici anche sui canali social