Festa della Mamma con una rosa Fairtrade

Festa della Mamma con una rosa Fairtrade

Fairtrade lancia la campagna "Grazie mamma con una rosa speciale", che profuma di valori, rispetto e sostenibilità.

Si rinnova l’appuntamento annuale con l’iniziativa lanciata da Fairtrade per la Festa della Mamma: il 13 maggio 2012 un regalo speciale e equosolidale sarà a disposizione nei maggiori punti vendita che aderiscono alla campagna. All’occasione importante di tributare onore e affetto alle nostre madri, si accompagna la possibilità di agire in modo etico e rispettoso. La maggioranza dei fiori che rallegrano le nostre case arriva, molto spesso, dal mercato estero. In particolare dal Kenya dove il lavoro, prevalentemente femminile, è sottopagato e si svolge in condizioni di scarsa tutela.

Inoltre l’utilizzo di pesticidi e diserbanti (fino a ottanta passaggi chimici, dal trattamento del suolo all’impacchettamento) produce gravi danni all’ ambiente e alla salute dei lavoratori. Per questo Fairtrade si è impegnata a distribuire rose certificate che attestino l’utilizzo di tecniche di produzione sostenibili, quindi una remunerazione adeguata e rispettosa per i lavoratori oltre alla tutela sindacale e contrattuale. Acquistare una rosa del circuito Fairtrade è una scelta importante ed ecologicamente corretta, inoltre assicura un margine aggiuntivo (il Fairtrade premium) da investire in progetti di sviluppo destinati alle comunità di appartenenza direttamente in loco.

Per divulgare l’iniziativa e parlare dei suoi benefici soggiornerà in Italia, dal 5 al 15 maggio, Grace Mwangi, una lavoratrice di Ravine. La donna lavora in una piantagione di rose appartenente al circuito del commercio equo certificato dal 2004. Grace, giovane madre di 32 anni, grazie al progetto Fairtrade riesce a gestire sia l’affetto e la cura per i due figli Terry e Dennis, che una condizione lavorativa e di vita migliore e rispettosa.

Le rose equosolidali certificate Fairtrade si potranno trovare in tutta Italia nei punti vendita che aderiscono all’iniziativa: Coop, Pam, NordiConad e nei Despar nelle regioni di Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e nelle province di Piacenza, Parma, Massa, La Spezia, Genova.

Informazioni sull'evento
Data 12 Maggio 2012

Seguici anche sui canali social