Earth Day: consigli per le imprese dal WWF

Earth Day: consigli per le imprese dal WWF

Dal WWF, quattro consigli per le imprese italiane da rivolgere ai propri dipendenti in occasione dell'Earth Day 2011

Oggi si celebra l’Earth Day, evento dedicato alla sensibilizzazione sulle tematiche ambientali, con manifestazioni e appuntamenti di varia natura. WWF, nell’occasione, invita anche le imprese a fare la loro piccola parte, con qualche consiglio da rivolgere ai propri dipendenti: misurare l’impronta di carbonio dell’ambiente lavorativo, partecipare agli incontri con gli esperti dell’organizzazione, promuovere il volontariato, visitare e far visitare le oasi protette. Eccoli spiegati nel dettaglio.

Misurare l’impronta di carbonio dei dipendenti e aumentare le performance in ambito lavorativo: grazie al “calcolatore delle emissioni” messo a punto per le aziende, WWF permette di stimare l’impronta di carbonio di ogni persona presente nell’ambito lavorativo, tenendo conto di numerosi fattori, come il mezzo di trasporto utilizzato, il sistema di illuminazione e le modalità di fruizione delle apparecchiature elettroniche. Il calcolo serve poi a fornire a ognuno consigli su come migliorare il proprio comportamento, sia a casa che in ufficio.

Incontri di formazione con gli esperti WWF: le imprese possono organizzare incontri di sensibilizzazione e formazione con gli esperti WWF, sui temi dei cambiamenti climatici e sulle pratiche di vita sostenibili in favore dell’ambiente.

Volontariato: è possibile immergersi nel mondo delle oasi WWF e affiancare lo staff in lavori come la riparazione dei sentieri, la pulizia delle aree, la salvaguardia di flora e fauna ecc.

Visita alle oasi WWF: i datori di lavoro possono fare omaggiare i dipendenti con una visita presso le oasi WWF, così da smuovere in loro la consapevolezza di quanto sia necessario proteggere gli ambienti naturali e tutelarne l’inestimabile valore.

Informazioni sull'evento
Data 22 Aprile 2011

Seguici anche sui canali social