Dall’Earth Day alla VegWeek: aiutare l’ambiente con il cibo

Dall’Earth Day alla VegWeek: aiutare l’ambiente con il cibo

L'Earth Day inaugura la VegWeek, una settimana per provare leccornie vegetariane e vegane e cambiare la propria dieta.

Tutto il mondo sta festeggiando l’Earth Day, la Giornata Mondiale della Terra per sensibilizzare sul rispetto dell’ambiente e sulla conservazione del Pianeta. Ma c’è un altro evento che prende vita proprio in questi giorni e che ha sempre a che fare con la protezione della natura: la VegWeek.

>>Scopri i cinque consigli per l’ambiente dall’Earth Day

Inaugurata nel 2009 e tradizionalmente legata all’Earth Day, la VegWeek si propone di convincere sempre più persone a passare da un’alimentazione onnivora a una vegetariana o vegana. Per farlo, non si ricorre ai toni minacciosi a cui spesso si assiste in fatto di cibo, bensì si propone un impegno alla portata di tutti: provare ad alimentarsi di vegetali per una settimana sola.

Ci sono 52 settimane in un anno. Perché non viverne una senza carne? Questa è l’idea alla base della VegWeek, una campagna che sta convincendo sempre più persone a scegliere il cibo vegetariano per almeno sette giorni. Un modo per scoprire i tanti benefici di una dieta vegetariana.

Così spiega il sito dell’iniziativa, largamente diffusa negli Stati Uniti e ora pronta ad affacciarsi al resto del mondo. Una campagna che vuole focalizzarsi interamente sulle conseguenze ambientali di un’alimentazione onnivora – gli allevamenti intensivi sono oggi una delle prime cause della deforestazione a livello mondiale – e sugli effetti benefici per l’organismo di una dieta priva di prodotti animali. Non una religione da seguire dogmaticamente e nemmeno un attivismo a volte stressante per chi non ne coglie immediatamente i motivi. Così spiega il campione NBA John Salley, da tempo vegetariano e volto dell’edizione 2013 della VegWeek:

Il più grande equivoco è credere si tratti di una scelta politica. Non è così. Sono solo persone consapevoli sia di cosa immettono nel loro organismo che dell’ambiente.

>>Scopri i benefici sulla salute della dieta vegana

La VegWeek, in altre parole, vuole levare quell’alone ingiusto che da sempre circonda vegetariani e vegani, accusati di essere una vera e propria setta, delle persone plagiate da chissà quale santone. Nulla di più sbagliato e l’iniziativa lo dimostra: la dieta vegetariana è facile, gustosa e molto appagante. Perché non provarla, al netto di ideologie, filosofie trendy e altri orpelli? Non c’è modo più facile per convincere gli scettici se non rendendo familiare qualcosa che spaventa. E quale modalità più consona di una settimana di leccornie golose, pronte a far venire l’acquolina in bocca anche al più irriducibile degli amanti della bistecca?

Fonte: Ecorazzi

Informazioni sull'evento

Seguici anche sui canali social